Guaina liquida impermeabilizzante per proteggere tutte le superfici di casa

Categorie
Pavimenti e Rivestimenti Marzo 02, 2021

La guaina liquida impermeabilizzante è uno dei principali alleati delle superfici interne ed esterne dell’edificio.

In particolare, agendo come impermeabilizzante, la guaina agisce col preciso scopo di proteggere le zone maggiormente esposte all’azione aggressiva e costante delle intemperie: dal tetto alla terrazza, passando per muri, balconi, davanzali, manufatti e piscine.

Sebbene l’uso prevalente sia esterno, la guaina liquida impermeabilizzante viene impiegata con efficacia anche per rivestire docce e vasche da bagno, ovvero gli elementi della casa che, se non adeguatamente protetti, subiscono maggiormente i danni dell’acqua e dei vapori.

Cos’è la guaina impermeabilizzante

La guaina impermeabilizzante calpestabile ha una consistenza simile ad un gel.

Il prodotto, né troppo pastoso né troppo liquido, si stende con facilità (tramite pennello o rullo) sulla superficie esterna, come sul pavimento di terrazzi e balconi, giardini pensili, tettoie, pensiline o altre coperture piane, come nel caso della guaina per tetto.

In questo modo forma uno strato protettivo di medio spessore, molto resistente ed elastico, che contrasta efficacemente la penetrazione dell’acqua piovana e le infiltrazioni, proteggendo i locali abitati sottostanti e, in generale, la salute della struttura abitativa.

La guaina a base d’acqua, priva di sostanze tossiche, viene impiegata spesso anche per l’impermeabilizzazione dei seminterrati e degli interni.

Inoltre è utilizzata per massetti delle pavimentazioni, coperture cementizie continue e pareti dei locali più a rischio infiltrazioni e umidità, come bagni, cucine e piani seminterrati.

Come agisce la guaina liquida impermeabilizzante?

Per mezzo della traspirabilità, la guaina forma una sorta di manto isolante sulla superficie esterna o interna. Tale strato protettivo evita la proliferazione di agenti fungini e muffe, garantendo la salubrità della struttura e delle persone che vi abitano.

In sostanza, la composizione chimica del prodotto permette il passaggio del vapore acqueo (evitando che il vapore stesso si condensi) ma non quello della molecola di acqua.

Il compito della guaina è proprio quello di tenere lontani  i principali nemici del comfort domestico e della salubrità dell’aria: umidità, condensa e muffa.

Per questo, la guaina impermeabilizzante non viene utilizzata solo per terrazzi e balconi, ma anche per gli ambienti interni. 

guaina liquida impermeabilizzante

Caesar 800 x 125

Guaine liquide impermeabilizzanti calpestabili: tipologie e composizione

La scelta della guaina liquida va ponderata in base al tipo di supporto da impermeabilizzare e al materiale di cui è composto.

Le guaine impermeabilizzanti più diffuse sono:

  • Guaine liquide a base acrilica
    Si tratta di impermeabilizzanti liquidi bicomponenti a base d’acqua, formulati generalmente con resina acrilica e cemento. Questi resistono efficacemente sia alle alte che alle basse temperature, così come ai pH critici, agli sbalzi termici e alle sostanze altamente acide.
  • Guaine liquide bituminose
    Sono prodotti a base di bitume in emulsione acquosa, ideali per riparazioni rapide di guaine tradizionali e per applicazioni su superfici molto discontinue.
  • Silicone liquido impermeabilizzante (o gomma siliconica liquida)
    È un prodotto a base d’acqua, inodore e adatto anche per interni, caratterizzato da elevata elasticità e resistenza a condizioni termiche estreme (da -20 °C a +80 °C). Viene considerato come il prodotto ideale per impermeabilizzare i materiali esterni più porosi, prevenire macchie ed efflorescenze, risanare tetti e coperture, rendere idrorepellenti fondamenta, vasche di raccolta, canali di scolo, scossaline e grondaie. Ma è valido anche per le superfici interne di bagni e cucine senza dover smantellare i rivestimenti (si applica sulle pavimentazioni esistenti).

Stai cercando uno specialista della ristrutturazione?

Guaina liquida per proteggere superfici esterne ed interne: quali vantaggi?

L’utilizzo della guaina liquida è vantaggioso sia per la protezione di superfici esterne, che per quelle interne.

Dunque, dopo aver chiarito a cosa serve la guaina liquida, ecco alcuni aspetti positivi di questo materiale:

  1. Questo tipo di guaina non modifica la permeabilità al vapore acqueo del materiale trattato: le superfici orizzontali e verticali su cui viene applicata traspirano e si asciugano in breve tempo;
  2. Grazie all’elevata traspirabilità dell’impermeabilizzante, le pitture non si scrostano, né si osservano spaccature per effetto del gelo;
  3. Se il terrazzo è ben protetto e isolato, l’acqua non ha modo di infiltrarsi negli ambienti domestici: in questo modo si evitano i rigonfiamenti dei rivestimenti a parete e dei pavimenti interni;
  4. La guaina liquida impermeabilizza gli angoli del box doccia bloccando le infiltrazioni d’acqua che possono arrivare da piccole fessure o porosità;
  5. L’impermeabilizzante liquido evita che i manufatti in pietra e cemento assorbano acqua e si spacchino con il gelo. Allo stesso modo protegge statue, colonne, fregi e davanzali dall’attacco delle piogge acide e rende idrorepellenti i manufatti in legno non verniciato;
  6. La guaina di tipo liquido si applica facilmente anche in angoli difficili da raggiungere (esempio: le fughe delle piastrelle).

guaina liquida impermeabilizzante

Guaina liquida impermeabilizzante: costi medi

Le soluzioni e i prezzi di mercato degli impermeabilizzanti liquidi variano in base alla qualità del prodotto e alla presenza di caratteristiche specifiche.

Alcune guaine a base acquosa sono in grado di penetrare rapidamente in materiali quali clinker, cotto, cemento, pietra naturale e gres formando su di essi una barriera invisibile di lunga durata, insensibile ai raggi UV, idrorepellente e inattaccabile dagli agenti chimici.

Il costo di una confezione da 5 litri di guaina liquida trasparente specifica per impermeabilizzare le fughe, con azione anti-infiltrazioni, oscilla tra i 35 e i 40 euro.

Un barattolo da 4 litri di guaina liquida fibrorinforzata ad elevato potere impermeabilizzante, a base d’acqua e pronta all’uso, ideale per impermeabilizzare terrazzi calpestabili, tetti e tettoie, e, in generale, per rivestire superfici in calcestruzzo, piastrelle e cemento, ha un costo medio di 25-28 euro: un prezzo decisamente vantaggioso se pensiamo che 4 litri di prodotto coprono all’incirca 25 mq di superficie.

Stai cercando uno specialista della ristrutturazione?

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati