6 idee per il rivestimento di un bagno moderno di ogni dimensione

Categorie
Bagno Pavimenti e Rivestimenti Marzo 08, 2022

Per garantire un tocco di stile senza rinunciare alla funzionalità è possibile scegliere un rivestimento per bagno moderno secondo le vostre esigenze.

Vi starete chiedendo perché è così importante rivestire interamente lo spazio. La risposta è semplice: nel bagno ci prepariamo e ci laviamo, pertanto umidità, vapore e acqua sono all’ordine del giorno.

Il rivestimento oltre a conferire protezione alle pareti e al pavimento donerà un’immagine esteticamente appetibile all’ambiente. 

A seguire, parleremo di:

Procediamo sviluppando le tematiche singolarmente.

Rivestimento bagno in parquet
First Corporation

Come scegliere i rivestimenti per il bagno?

I bagni arredati secondo il concept moderno presentano un design agile, minimal e sobrio nonché una palette di colori pastello chiari come:

  • Beige e cipria
  • Ecrù e tortora
  • Azzurro e grigio
  • Nero e sabbia

Non necessariamente in queste combinazioni cromatiche, bensì come più preferite. Anche la scelta della forma e delle finiture del rivestimento dipendono dal vostro gusto.

Il nostro consiglio è di creare un continuum di linee tra gli arredi e il disegno del rivestimento utilizzato.

Ad esempio: se i sanitari e i mobili del vostro bagno presentano forme morbide e arrotondate, allora sarebbe meglio optare per piastrelle con fantasie e disegni curvilinei.

Viceversa, se nell’insieme il bagno risulta ricco di linee decise e squadrate scegliete mattonelle rettangolari o romboidali per creare composizioni dinamiche e abbinate con il resto.

Ad ogni modo, esistono eccezioni alla regola: è possibile creare composizioni estetiche accattivanti mixando forme e fantasie diverse.

Quali materiali usare per il bagno? 5+1 idee rivestimento bagno moderno

Le caratteristiche di cui abbiamo parlato poc’anzi riguardano l’aspetto estetico del rivestimento, ma quali sono i materiali più adatti per rivestire l’ambiente bagno?

Di seguito, ne parliamo in modo approfondito cercando di studiare da vicino le peculiarità tecnico-stilistiche di ciascun materiale. 

Bagno con rivestimento in marmo

1. Piastrelle in marmo per un bagno lussuoso

Il marmo è uno tra i materiali più utilizzati per il rivestimento del bagno. È estremamente resistente, dona un aspetto lussuoso all’ambiente ed è perfetto da inserire in uno spazio umido come questo.

2. Rivestimento bagno in legno per un’atmosfera accogliente

Anche il legno rientra nei trend di rivestimento per bagno moderno. È ideale per creare un’atmosfera calda e accogliente, ma al contempo moderna e di design.

L’unica pecca dei rivestimenti legnosi è che sono suscettibili all’umidità, motivo per cui spesso invece del legno vero e proprio è preferibile utilizzare il gres porcellanato effetto legno.

3. Pavimenti e pareti a mosaico dal fascino eclettico

Creare un mosaico con piccoli tasselli in ceramica può conferire al bagno un aspetto eclettico e ricco di giochi di luce.

Per non dare luogo ad un effetto troppo pesante, è consigliabile limitare il disegno a mosaico alle pareti o anche solo all’interno della doccia.

Nello spazio restante è possibile posare delle piastrelle in palette con i tasselli del mosaico o anche optare per un altro materiale per creare contrasto.

Bagno con rivestimento in mosaico

4. Mattonelle in pietra per un look d’impatto

La pietra è uno dei rivestimenti ideali per definire l’atmosfera di un bagno moderno.

Scegliendo le finiture e le colorazioni giuste, questo materiale potrà evocare richiami alla natura riecheggiando l’immagine di una sauna o di una spa.

È meglio preferire mattonelle in pietra dalle sfumature antracite, nero carbone, grigio chiaro o anche verde petrolio per dare personalità all’ambiente.

Rivestimento in pietra in bagno

5. Bagno moderno rivestito con carta da parati

Se tempo fa la carta da parati era off-limits nel bagno, ora invece è possibile usarla in svariate fantasie – decorazioni floreali, disegni geometrici, ghirigori, linee definite – grazie alle più moderne carte da parati in fibra di vetro, vinile e TNT.

6. Resina, gres e micro cemento per uno stile accattivante

La resina è uno dei rivestimenti più utilizzati per la decorazione del bagno. Può essere usata insieme al micro cemento e applicata sulle pareti o anche per creare un pavimento senza fughe.

È un materiale che si presta bene per l’ambiente umido del bagno e può essere posata anche su piastrelle e pavimenti preesistenti.

Altro materiale dalle proprietà simili è il gres porcellanato: disponibile in una vasta gamma di finiture il rivestimento realizzato con gres assicura resistenza, durabilità e stile al vostro bagno.

Come rivestire un bagno moderno unendo stile e funzionalità

In questo articolo abbiamo elencato i principali materiali utilizzati nel rivestimento di un bagno dal concept moderno.

Marmo, gres, legno, resina e pietra naturale rientrano nei trend di arredo bagno del 2022: fate la vostra scelta in modo consapevole cercando di soppesare le caratteristiche tecniche ed estetiche di ciascun materiale.

E per essere certi di ottenere un risultato soddisfacente, è bene affidarsi sempre ad un team specializzato per la posa del rivestimento scelto.

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati