Verniciare finestre in legno: pochi step per un nuovo look

Categorie
Porte e Finestre Gennaio 31, 2021

Per dare un nuovo aspetto ai vostri serramenti in legno bastano davvero pochi e semplici passi.

Di seguito l’elenco dell’occorrente, gli step da seguire e alcune idee da cui prendere ispirazione.

Verniciare finestre legno: l’occorrente per il restyling 

Prima di iniziare l’operazione di restyling è bene verificare di avere a disposizione tutto l’occorrente necessario per eseguire una verniciatura finestre a regola d’arte.

Qui di seguito una check-list che potrebbe esservi utile.

  • Carta vetro a grana media 150/160 e fine 200/220
  • Cementite/ stucco pronto per correggere eventuali scheggiature
  • Impregnante per proteggere il serramento da attacchi esterni
  • Vernice/smalto per legno
  • Nastro di carta 
  • Panni morbidi per la pulizia dell’infisso
  • Pennelli di diverse dimensioni
  • Secchi

Vediamo ora quali sono i passaggi per ridare vita ai vostri serramenti.

1,2,3…Step: i passaggi per finestre come nuove

Per verniciare le finestre in legno in tutta comodità il metodo migliore è quello di posizionarle su due cavalletti. In questo modo avrete un pratico supporto durante la lavorazione.

Inoltre è bene appoggiare i cavalletti su un telo che copra interamente il pavimento, a meno che non vogliate verniciare anche quello! 

Preparazione, residui e pittura

Per verniciare le finestre in legno basta seguire questi semplici passaggi:

Rimozione vecchia pittura

In questa prima fase, che è anche la più lunga e complessa, il serramento deve essere preparato a ricevere gli step successivi. Passate la carta vetro a grana media per rimuovere la vernice vecchia. Siate più possibile scrupolosi e precisi, evitando di usare carta con grana troppo grossa per non rovinare in modo permanente il legno.

Eliminare residui

Passate un panno morbido per eliminare i residui dovuti all’operazione precedente. Questo passaggio andrà ripetuto ogni qualvolta userete la carta vetro.

Stuccare

Intervenite riparando eventuali scheggiature e colpi subiti nel tempo utilizzando stucco pronto o cementite da legno per andare ad equiparare la superficie. A questo punto passate la cartavetro a grana fine per levigare il legno e, subito dopo, passate nuovamente il panno per eliminare ulteriori residui.

Preparazione

Per evitare di sporcare i vetri delle finestre è preferibile fasciare con nastro adesivo di carta alto i bordi del serramento.

Stendere impregnante

Date una prima mano di impregnante affinché il legno sia protetto dagli attacchi degli agenti esterni e poi lasciate asciugare per un giorno intero. L’impregnante serve anche come base per la successiva verniciatura.

Ripetere i passaggi 

Ripetete i passaggi precedenti una seconda volta, fino ad arrivare ad avere due mani di impregnante.

Verniciare

Procedete quindi utilizzando la vernice o lo smalto scelto. Lasciate asciugare per almeno un giorno e ripetete l’operazione dando una seconda mano di vernice.

Ora le vostre vecchie finestre in legno hanno un look tutto nuovo.

finestra in legno

Velux Banner

Consigli per la pittura: vernici e smalti, quali colori scegliere

Adesso che sapete come verniciare le finestre in legno, vi starete chiedendo quale sia la vernice migliore da utilizzare e quali colori siano più adatti.

Vernice o smalto?

Sapete cosa differenzia la vernice dallo smalto? 

La prima è una miscela che crea una pellicola protettiva, chiamata film, sulla superficie su cui viene applicata. Questa tipologia, anche nelle varianti colorate, permette di dare un nuovo aspetto senza nascondere la superficie che vi è al di sotto.

Lo smalto, invece, è una vernice coprente ad acqua, quando diluita con acqua, o a solvente, quando diluita con sostanze chimiche o solventi sintetici. Per ambienti domestici o comunque al chiuso è preferibile utilizzare lo smalto ad acqua per via dell’odore meno forte che emana.

Bianco, grigio o i classici “effetto legno”

La scelta del colore per verniciare le finestre in legno non è sempre libera, a volte è condizionata dalle regole condominiali o dall’aspetto della facciata. La tendenza è quella di utilizzare infatti un colore congruo alla facciata, conforme al regolamento condominiale, e quanto più possibile armonioso con il contesto abitativo.

Se invece abitate in una villetta indipendente, a meno che il regolamento edilizio non preveda restrizioni, avete una scelta più ampia nella gamma dei colori delle vernici e degli smalti presenti sul mercato.

Ricordatevi che anche se i regolamenti prevedono colori ben precisi per l’esterno dei vostri serramenti, potete sempre scegliere di verniciare in maniera differente l’interno delle vostre finestre.

E allora potrete scegliere se usare un intramontabile bianco, nella sua nuance più pura, oppure palette effetto nude in panna, beige chiaro, ecrù. Molto in voga anche il grigio, un colore chic ed elegante che, in base alla sfumatura scura o chiara, connota l’ambiente rispettivamente in stile urban-industrial oppure in chiave scandinava-contemporanea.

Se invece volete rimanere sul classico potete optare per una vernice effetto legno, richiamando magari altri dettagli dell’arredamento, come le porte interne, le ante della cucina o quel bellissimo arredo di design nel living cui tenete tanto.

verniciatura finestra

Si ma..quanto costa?

I costi per verniciare le finestre in legno sono piuttosto contenuti. 

Ecco un elenco delle voci di spesa cui andrete incontro:

  • Carta vetro, nastro adesivo di carta e pennelli: la cifra totale si aggira intorno ai 9/10 euro
  • Stucco pronto o cementite: costo medio 7/8 euro per 200 gr di prodotto
  • Impregnante: costo variabile tra i 15 e 50 euro a seconda della qualità 
  • Vernice o smalto: si va dai 10 euro per una latta da 0,5 l, tra i prodotti più economici, fino ad arrivare ai 40/50 euro per una latta da 0,75/1 L di qualità superiore

Se il budget non è elevato, potete considerare l’idea di verniciare le finestre in legno per conto vostro. Con un pò di attenzione e seguendo scrupolosamente tutti i passaggi indicati il compito non è affatto proibitivo!

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati