Piatto doccia: una soluzione per ogni misura

Categorie
Bagno Finiture 18 Dicembre, 2019

Il bagno è il luogo più riservato della casa, legato alla sfera dell’intimità, del relax e della cura di sé. Simbolicamente, rappresenta una sorta di spazio protetto in cui concedersi una pausa prima di affrontare gli impegni e i ritmi frenetici che ci impone la vita quotidiana. Un bagno comodo e funzionale, dotato di ogni comfort, è l’ideale per facilitare il relax e iniziare la giornata nel migliore dei modi.
Per sfruttare al massimo lo spazio a disposizione e rendere il bagno l’ambiente più confortevole e accogliente della casa si possono adottare una serie di soluzioni d’arredo smart e salva-spazio, tra cui il box doccia realizzato su misura per adattarsi a qualsiasi spazio architettonico.
Vasca da bagno e doccia sono considerate da sempre le protagoniste incontrastate della stanza da bagno. È affidato a loro, ogni giorno, il compito di risvegliarci e donarci una piacevole sensazione di benessere.

Bagno: forma irregolare e dimensioni fuori standard

Oggi è possibile rivolgersi ad aziende sempre più specializzate nella realizzazione di cabine doccia personalizzate che riescono a definire uno spazio ottimizzato e tagliato su misura, a partire dalla base: il piatto doccia.

Prima di scoprire come installare un piatto doccia su misura grazie all’impiego di materiali all’avanguardia e tecnologie sempre più innovative, è bene valutare una serie di aspetti legati all’acquisto del box doccia che possono aiutare nella scelta della soluzione più adatta.

Quali sono i requisiti minimi richiesti ad una cabina doccia?

  • Praticità: a partire dallo spazio a disposizione, occorre scegliere il modello più pratico e funzionale. In un bagno piccolo è meglio optare per porte pieghevoli o, ancora meglio, scorrevoli. Per un bagno grande via libera a modelli con porte a battente o suggestive docce Walk-in.
  • Sicurezza: la sicurezza di un box doccia passa anzitutto per la qualità del vetro, che deve essere conforme alle norme di sicurezza in chiave di resistenza agli urti e rottura accidentale. Il cristallo temperato è il materiale più resistente e sicuro, in quanto, anche in caso di rottura, forma piccoli pezzi atti a scongiurare tagli e infortuni.
  • Resistenza e qualità: proprio per via dell’uso intensivo e prolungato nel tempo, la cabina doccia deve essere realizzata con materiali di qualità, sia nelle sue parti principali – piatto doccia, porte, vetro, rubinetteria – che nei “pezzi di ricambio” che sostengono la struttura e sono sottoposti ad usura e continue sollecitazioni, come i cuscinetti, le guarnizioni e le cerniere.
piatto doccia installazione
Profilitec 810 x 125

Piatto doccia su misura: precisione al centimetro

In base alle specifiche esigenze di funzionalità/comodità e bellezza/design, il piatto doccia può essere plasmato su misura e caratterizzato da una totale libertà creativa per adattarsi con gusto e personalità a qualsiasi contesto.

Ciò che rende possibile la customizzazione del piatto doccia su misura è la flessibilità degli innovativi materiali utilizzati dalle aziende produttrici specializzate.

Si tratta di materiali in grado di adattarsi a spazi di ogni tipo, irregolarità strutturali, presenza di travi o colonne. Prodotti rivoluzionari nel settore arredo bagno, sono capaci di modificarsi rispetto al progetto di partenza per arrivare ad un risultato finale quanto più vicino ai gusti, alle esigenze e alla personalità del singolo cliente.

Un piatto doccia su misura realizzato con tali materiali risulta naturalmente antiscivolo e antibatterico, flessibile e molto resistente ad usura e colpi accidentali. Dal punto di vista estetico, si presenta come un elemento elegante e moderno, con una superficie morbida e omogenea e un’ampia gamma di colori e finiture disponibili.

Come si taglia un piatto doccia su misura?

In poche mosse, con un semplice cutter o taglierino, è possibile ottenere la misura precisa e la forma desiderata (circolare, semicerchio, squadrata, forma complessa, curve senza giunzioni), senza contare la possibilità di realizzare un piatto doccia su misura di grandi dimensioni, filopavimento o con spessori alti senza incollaggio.

Ad esempio, un piatto doccia personalizzato con spessore ridotto può essere installato a centro stanza o a filopavimento, per rendere la zona doccia più comoda e accessibile e, nello stesso tempo, per creare una soluzione stilistica inedita e di grande impatto visivo.

Dimensioni piatto doccia: quali sono le misure più diffuse?

Ai classici piatti doccia standard 80×80 cm, si aggiungono sempre più spesso piatti doccia su misura per adattarsi a spazi irregolari o per soddisfare particolari esigenze di comfort.

Il taglio su misura è sempre più richiesto, sia come soluzione salva-spazio per ottimizzare le dimensioni ridotte/irregolari tipiche dei bagni moderni (70×70 o 70×90 cm), sia per dar vita a veri e propri angoli di benessere dominati da cabine doccia ampie e spaziose, con la misura 120×80 (o 120×70 cm) sempre più richiesta e diffusa.

Per una cabina con piatto doccia di grandi dimensioni è sconsigliato utilizzare vetri di spessore ridotto, mentre è preferibile installare cristalli temperati di spessore maggiorato (almeno 8mm) e profili in acciaio che resistono meglio alle sollecitazioni.

piatto doccia bagno

Piatto doccia su misura: prezzi medi

I prezzi di un piatto doccia, e della relativa posa, variano in base alle dimensioni, allo spessore, al materiale e alla tipologia. Un piatto doccia standard 80×80 cm costa tra i 100 ai 300 euro, leggermente di più se nella misura 90x70cm, mentre un piatto doccia su misura ha un costo più elevato perché richiede l’utilizzo di lavorazioni e materiali specifici.

In base alla dimensione – standard o taglio su misura – cambia anche il costo della posa, stimabile tra i 150 e i 900 euro.

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati