Vasca idromassaggio da esterno: il relax in casa nostra

L’idromassaggio è un piccolo lusso che possiamo meritarci. L’immagine è entrata ormai nel nostro immaginario collettivo per via dei tanti film di Hollywood. Un’ampia vasca colma di acqua fumante sobbolle per via delle bocchette che, sotto la superficie, immettono acqua a pressione. Anche questa è una delle tante cose che noi Italiani abbiamo inventato ed esportato nel mondo. Se possediamo uno spazio esterno, abbiamo la possibilità di piazzare la vasca all’aperto, e vivere un momento di puro relax a contatto con la natura. Quindi, parliamo un po’ della vasca idromassaggio da esterno.

L'idromassaggio: funzionamento e benefici

Il funzionamento dell’idromassaggio si basa sull’impiego di acqua a fine terapeutico e di relax.
Sotto il pelo dell’acqua, sulla parte bassa della vasca e comunque non sopra la metà dell’altezza, sono posizionate delle bocchette che hanno ruoli specifici. Una o alcune sono preposte all’aspirazione dell’acqua e le altre la rimettono a pressione, creando quindi getti e correnti che vanno a stimolare tutto il corpo.

Le bocchette posizionate nella parte alta del corpo, per esempio dietro alla nuca e attorno al collo, sono generalmente più delicate. L’immissione di acqua che avviene attorno alle gambe e ai piedi, invece, è più energica.

Questo perché le zone del nostro fisico hanno bisogno di essere stimolate separatamente in modi diversi e, in generale, la nostra sensibilità a livello di torso e capo sono maggiori.
Il funzionamento di questo sistema si basa sul fatto che i nostri tessuti, sottoposti all’azione meccanica delle correnti d’acqua, sono interessati da una marcata attivazione del sistema circolatorio e ad un processo decontratturante della muscolatura.

Inoltre, una buona circolazione del sangue permette anche la riduzione del fenomeno della cellulite.

vasca idromassaggio esterno
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Vasca idromassaggio da esterno: il bello di stare all’aperto

Immaginate ora di poter godere della sensazione rigenerante dell’idromassaggio all’aperto. Magari sotto il cielo stellato della notte.
Capirete che il fascino del momento aumenta ulteriormente.

Ebbene, se avete un giardino, un terrazzo, o un lastrico solare, lo potete fare.
La vasca può essere fruita con acqua calda o fredda a seconda della stagione e del clima. Nessuno vi nega la possibilità di immergervi in acqua bollente, la sera, anche in pieno inverno!
A tal proposito, per sfruttare al meglio l’esperienza all’aperto, potreste dotarvi di una copertura a campana o simili, in vetro, plexiglass o PVC trasparente. In questo modo, riuscirete a sfruttare l’effetto serra e quindi godrete del tepore generato dai raggi solari anche in pieno inverno.

Vasca idromassaggio da esterno terrazzo: le accortezze tecniche

Ora, è importante dare qualche specifica tecnica di cui tenere conto:

  • Questione strutturale. Iniziamo con il problema a cui molti, nella media, si dimenticano di pensare. Ovvero la capacità strutturale del solaio, sul quale poggia la vasca da esterno, di sorreggere il peso da essa generata. Spesso, le vasche da esterno hanno capacità superiori di quelle da interno, potendo ospitare più persone contemporaneamente. In tal senso, prestiamo assoluta attenzione al fatto che il rischio è quello di concentrare centinaia di chili in pochi metri quadrati, dati dal peso dell’acqua e delle persone. Quindi è d’obbligo fare delle valutazioni di fattibilità tecnica, chiedendo consulenza ad un professionista strutturista.
  • Alimentazione elettrica. Il sistema sfrutta l’energia elettrica per azionare le pompe. Quindi, pensiamo preventivamente a come portare corrente fino dove intendiamo posizionare la vasca. Non dimenticando, inoltre, che siamo all’aperto e quindi è necessario realizzare una connessione elettrica a regola d’arte.
  • Mandata e scarico dell’acqua. Per i motivi già noti, dobbiamo progettare e realizzare un opportuno approvvigionamento di acqua sanitaria e quindi lo scarico per lo smaltimento a fine utilizzo.

Vasca idromassaggio da esterno prezzi: quanto spendere per un buon prodotto

Mettiamo fine a questo articolo con inquadramento in termini di prezzi del prodotto.
I criteri di cui tener conto sono i seguenti:

  • Capienza della vasca. Ovvero quante persone può accogliere al suo interno. Oggetti più importanti per dimensioni è normale che costino di più.
  • Materiali, qualità, rivestimenti. Esistono per esempio piscine gonfiabili. Queste sono molto più economiche ma certamente non hanno la struttura e la solidità di una soluzione rigida in vetroresina. Inoltre, talvolta le vasche esterne sono sottoposte a opere di rivestimento e simili per poterle rendere esteticamente più appetibili. Per esempio rivestimenti in doghe di legno.

Alla luce di quanto detto, abbiamo dunque che un buon prodotto per due persone può costare circa 2000-2500 euro. Una vasca da quattro persone, si aggira sui 3500-4500 euro.

Richiedi informazioni:

Share

Vasca idromassaggio da esterno: il relax in casa nostra

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *