Rivestimento parete in legno per una camera da letto calda e accogliente

Categorie
Pareti Interne Gennaio 19, 2021

Il legno è un materiale naturale, pregiato ed ecologico che riesce a conferire alla casa un aspetto caldo e accogliente, assumendo connotazioni stilistiche anche molto diverse tra loro.

L’orientamento verso l’uno o l’altro stile dipende sia da come viene impiegato il legno – per mobili e complementi, per la pavimentazione, per il rivestimento a parete, per il rivestimento del soffitto – sia dalle scelte legate all’impatto estetico del rivestimento/mobile.

Rivestimento pareti in legno: quali stili?

Le possibilità sono sconfinate: a dettare lo stile dell’ambiente in chiave classica, moderna, shabby, country piuttosto che industrial-chic ci pensano le varie essenze legnose, così come la finitura, la lavorazione e la tonalità del rivestimento

Anche gli abbinamenti rivestono un ruolo fondamentale. Ad esempio, il parquet in mogano valorizza molto bene un appartamento di prestigio arredato in stile classico.

Proviamo ora ad immaginare lo stesso pavimento utilizzato in un contesto urban. Abbinato quindi ad infissi squadrati e minimal in alluminio, palette cromatica “fredda”, arredi di impronta moderna, dettagli laccati e rivestimenti materici in stile (pietra, cemento, resina, ecc.).

In questo caso la connotazione classica del parquet mogano si perde in favore di un punto focale di contrasto che contribuisce a rendere più interessante il quadro d’insieme.

Stesso discorso possiamo fare per i rivestimenti in legno a parete, spesso utilizzati per scaldare le camere da letto, ossia gli ambienti domestici più intimi e riservati. 

In base al tipo di rivestimento parete in legno camera da letto, lo stile dell’ambiente assumerà un’atmosfera piuttosto che un’altra: i pannelli in legno e le boiserie si caratterizzano per versatilità e spirito trasformista

Un’essenza moderna come il rovere chiaro, utilizzata per il pavimento e/o per il rivestimento a parete della stanza da letto, può seguire l’orientamento stilistico più spontaneo, connotando anche il resto degli arredi, dei complementi e dei tessili in chiave contemporanea. Oppure può “rompere gli schemi” ed essere messa a contrasto con mobili in stile classico in legno massello e palette di colori scuri, caldi e intensi.

Grazie ai rivestimenti in legno, utilizzati in luogo della classica pittura per interni, possiamo dar vita ad ambienti originali e sofisticati, personalizzare e creare l’habitat perfetto per la pace e il relax di cui abbiamo bisogno in camera da letto.


poltrona con parete in legno

Wienerberger 810 x 125

Rivestimento legno per parete camera da letto: calore, intimità e benessere

La scelta dell’arredamento, dei colori guida, degli accessori e dei tessili di un ambiente, così come la progettazione dell’impianto illuminotecnico, degli infissi, degli oscuranti e dei rivestimenti per pavimento, pareti e soffitto dovrebbero sempre seguire il concetto base dell’ambiente di destinazione. 

Nel salotto, ad esempio, gli arredi e i complementi sono progettati per attirare gli sguardi con un design particolare. Ma anche per coniugare:

  • Punti di convivialità e relax (angolo divani/tv, area divertimento/svago, ecc.)
  • Zone operative che assolvono a specifiche funzionalità (mobili contenitori, credenze, madie, librerie, zona pranzo in caso di open space con living integrato all’angolo cottura)

Nel caso della camera da letto, invece, le necessità sono altre. 

La camera, per facilitare il sonno e creare un’atmosfera rilassante e non invasiva, richiede l’utilizzo di colori soft, neutri.  A questi possono essere eventualmente integrati accessori e dettagli in tonalità più audaci. 

Allo stesso modo il progetto d’arredo dovrebbe prevedere una certa linearità compositiva e arredi pratici e funzionali. Questo, in particolare, per non creare caos visivo e sovraffollamento che ostacola i movimenti all’interno della stanza.

In caso di scarsa metratura, si renderanno necessari mobili multifunzione, arredi su misura e soluzioni compatte e salvaspazio.

L’importanza della scelta degli infissi

Per creare un guscio di protezione dai mille stimoli provenienti dall’esterno (luce diretta del sole, rumori, ecc.) è altresì importante scegliere infissi performanti e sicuri, nonché sistemi oscuranti per modulare l’ingresso della luce naturale e il grado di privacy

Per gli oscuranti le alternative sono diverse:

  • Classiche tende in tessuto coprente, cioè gli oscuranti più semplici ed economici 
  • Le veneziane interne o scuretti interni, implementati all’infisso
  • Le persiane, veneziane esterne, scorrevoli avvolgibili, che sono oscuranti esterni e possono essere con o senza automatizzazione.

Sulla creazione di una camera da letto visivamente armoniosa, ovattata e silenziosa contribuiscono anche i rivestimenti a parete e il pavimento

Il parquet in camera da letto è un classico intramontabile: trasmette calore e intimità, dona fascino e atmosfera naturale.

rivestimento parete in legno con vasca

Parete in legno camera da letto: quali sono i vantaggi?

Rivestire la parete della camera da letto con pannelli in legno o boiserie è una scelta vincente in chiave di benessere, accoglienza, privacy e silenziosità. 

Vediamo tutti i vantaggi:

  • Il legno è un materiale naturale, ecologico e atossico che concilia il benessere e il relax;

  • Il legno è un naturale isolante termico e acustico. Questo contribuisce all’efficientamento energetico dei locali e rappresenta una barriera naturale contro i rumori esterni. Non a caso, infatti, viene largamente impiegato per produrre serramenti;

  • Il rivestimento in legno contribuisce ad assorbire le variazioni di umidità e permette alla stanza da letto di mantenere aria salubre e traspirazione ottimale, tenendo lontani fenomeni deleteri quali muffa e umidità;

  • La posa in opera di un rivestimento a parete in legno è relativamente semplice, veloce e meno costosa di altri rivestimenti.

I pannelli in legno sono dunque la scelta ideale per decorare la camera da letto con eleganza, design e originalità. Senza dimenticare le altre caratteristiche del legno in chiave di aumento del comfort abitativo e isolamento acustico.

La camera da letto va configurata con il giusto mix di semplicità e carattere. Da un lato è importante creare un ambiente caldo, raffinato ed esteticamente accattivante. Dall’altro è indispensabile puntare su rivestimenti pareti in essenze legnose tenui e naturali, come abete, rovere e faggio.

Quanto costa il rivestimento parete in legno?

Sul prezzo dei pannelli di rivestimento incide molto il tipo di legno e di finitura. Mediamente i rivestimenti piallati costano tra i 12 e i 40 euro al mq, mentre i rivestimenti perlinati (o boiserie) si attestano tra i 16 e i 50 euro al mq.

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati