Rivestimenti in pietra per interni: gusto classico e moderno

La muratura in pietra è una soluzione costruttiva che ha caratterizzato tutta la storia dell’architettura. Infatti, grazie ad essa abbiamo mirabili esempi di castelli, palazzi, ponti e anche semplicemente strade lastricate che ci riempiono e ci appagano per la loro solidità costruttiva e la loro bellezza. Anche ad oggi è possibile servirsi di questa tecnologia per i nostri progetti, anche se certo sotto altri aspetti. Se infatti ormai non costruiamo più muri in muratura di pietra portante per affidarci ad altre soluzioni quali per esempio il calcestruzzo armato, possiamo comunque utilizzare questo materiale per fini progettuali ed estetici, realizzando meravigliosi rivestimenti in pietra per interni.

Muratura in pietra faccia a vista: una soluzione classica e contemporanea

La pietra è un materiale di grande fascino e infatti ne abbiamo già parlato discutendo dei Rivestimenti in pietra per esterni: la qualità della materia”. 

La bellezza della pietra sta nel fatto che essa è direttamente apprezzabile in termini estetici per la sua forza, la sua solidità e la sua matericità. Ma non solo. È di estremo rilievo il fatto che l’uomo dalla notte dei tempi lavori e usi la pietra per costruire i suoi ripari. Questo fa sì che la essa sia entrata a far parte del nostro modo di vedere e interpretare il mondo in modo del tutto interiorizzato. Quando andiamo in una città per visitarla ci aspettiamo di vedere delle architetture in pietra. Quando ci relazioniamo ad un’architettura contemporanea, un dettaglio come un parete in pietra a vista accende subito in noi un’emozione più ancestrale. E proprio per questo possiamo dire che è sì un materiale classico, ma si sposa benissimo anche con soluzioni moderne e contemporanee.

rivestimenti in pietra per interni
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Rivestimenti in pietra naturale per una sensazione di autenticità

Come intuito, dunque, il fatto che la pietra sia un materiale della natura e da sempre impiegato nelle nostra opere ce lo rende del tutto vicino ai nostri canoni estetici. 

Come detto, ormai costruiamo pochissimo in muratura di pietra portante. Infatti, se realizziamo una struttura in muratura, ci serviamo di mattoni o blocchi in laterizio. La pietra prevede delle lavorazioni particolari e quindi in definitiva il lavoro risulta molto costoso e impraticabile in termini economici e pratici. È di fatto un metodo decontestualizzato. Tuttavia possiamo servirci di essa per rivestire. 

I rivestimenti in pietra naturale, ovvero autentica, sono di grande impatto e conferiscono ad una singola parete un sentimento di naturalezza, di verità costruttiva dal fascino assolutamente impattante.

I tipi di pietra più usati e conosciuti sono, a titolo di esempio:

  • La classica pietra serena
  • Il travertino
  • Il marmo
  • Alcune pietre particolarmente dure come le quarziti

Rivestimenti in pietra artificiale o ricostruita: un modo per risparmiare

Un’alternativa alla pietra naturale autentica, e grazie alla quale possiamo risparmiare, è la pietra artificiale o ricostruita

Ci sono alcune varianti nella preparazione ma di fatto trattasi di una miscela composta di:

  • Polvere di pietra
  • Acqua 
  • Legante come cemento o calce

La lavorazione prevede un risultato finale costituita da elementi riproducibili serialmente e di costo economico contenuto rispetto alla pietra autentica.

Per onore del vero diciamo che il risultato, anche se qualitativamente buono, non è mai del livello della pietra reale.

Un’altra soluzione è invece il gres porcellanato effetto pietra. Trattasi davvero di un materiale di qualità e di grande versatilità e di cui abbiamo parlato già con un focus sul Gres porcellanato effetto marmo a prezzi contenuti? Sì, è possibile!.

Esso viene lavorato in modo da assumere un aspetto esteriore di volta in volta simile al marmo, oppure al parquet, oppure come nel nostro caso alla pietra.

Rivestimenti in pietra per interni moderni: lo stile e il linguaggio

Ma cosa significa rivestire un interno in stile moderno?

Partiamo, per meglio comprendere, da quello che è uno stile classico, o forse è più corretto dire tradizionale.

Si tratta del gusto tipico al quale siamo da tempo abituati e che ormai è proprio di tante case di campagna, cascine, casolari e affini. I muri sono realizzati in pietra anche in termini strutturali o talvolta semplicemente sono rivestiti. Tuttavia la sensazione che si tratti di un rivestimento non ci raggiunge. Piuttosto si ha l’impressione che i muri siano sempre realizzati in pietra per intero. La tessitura muraria prevede un’accurata stilatura dei giunti in malta bastarda o con una malta che abbia comunque una buona presenza di calce. Normalmente,  i giunti una volta stuccati vengono sottoposti ad una raschiatura tramite spazzola di acciaio prima che l’indurimento avvenga completamente.

Il rivestimento moderno è, rispetto a quanto appena esposto, più minimale

Le bozze sono meno stondate, più regolari. Le stilature dei giunti risultano meno lavorate e più omogenee. In generale l’effetto finale è asciutto, sintetico, per un registro stilistico meno all’insegna della tradizione o, addirittura, talvolta del vernacolo.

Rivestimenti in pietra per interni moderni: prezzi di mercato

Concludiamo con una parentesi finale sui prezzi di mercato. Prendiamo in considerazione il costo del materiale stesso. Per orientarci facciamo riferimento ad un esempio celebre, ovvero un rivestimento in pietra serena con spessore dai 3 ai 5 centimetri.

Ebbene, la sola pietra vi costerà all’incirca dai 65-75 fino ai 160-200 euro a metro quadrato a seconda anche della qualità della stessa. Se parliamo di fornitura e posa in opera, pensiamo all’incirca ad un cifra doppia rispetto a queste appena viste.

Richiedi informazioni:

Share

Rivestimenti in pietra per interni: gusto classico e moderno

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *