Porte su misura: soluzioni d’arredo per personalizzare la casa

Categorie
Porte e Finestre 29 Novembre, 2019

Le porte interne su misura rendono unico lo stile della casa grazie alla possibilità di sfruttare ogni centimetro a disposizione con soluzioni salva-spazio progettate ad hoc, oppure di valorizzare un ambiente di grandi dimensioni con porte in legno di formato extra realizzate in legno massello, rovere sbiancato o in laminato, in stile classico o moderno, oppure porte scorrevoli in vetro per dividere gli ambienti con leggerezza e versatilità.

Affidarsi ad aziende specializzate nella realizzazione di porte su misura significa poter contare su un’ampia possibilità di personalizzazione delle soluzioni (sia per quanto riguarda la misura porta, che per quanto riguarda le finiture e le decorazioni), affinché la tua porta sia esattamente come l’hai sognata.

Non solo. Le aziende specializzate, oltre ad offrire porte di qualità e soluzioni altamente customizzate sulle esigenze del cliente, garantiscono il massimo della professionalità anche nel taglio su misura.

Porte interne: come prendere le misure

Se vuoi occuparti tu stesso di prendere le misure della porta, dovrai utilizzare degli appositi strumenti di misurazione, come un metro professionale e un righello lungo, e appuntare con precisione le misure affinché l’azienda che realizzerà la tua porta su misura possa avere informazioni sicure e affidabili, alle quali dovrebbe in ogni caso seguire un sopralluogo di verifica delle misure stesse.

Prima di iniziare l’operazione di misurazione dei serramenti può tornarti utile conoscere la misura porte standard:

  • Porte interne: 88 x 214 cm
  • Porte da esterno: 90 x 215 cm
  • Porte finestre anta unica: 90 x 225 cm
  • Porte finestre a due ante: 120 x 245 cm

Per prendere le misure di una porta si inizia generalmente dalla base, ossia dalla misura della larghezza della porta, procedendo poi con la misurazione dell’altezza, ed esprimendo il tutto in millimetri per garantire la maggiore precisione possibile.

E’ importante misurare la larghezza e l’altezza dell’infisso in tre punti differenti:

  • interno del serramento (generalmente in cima)
  • al centro
  • nel punto più basso

Altre importanti accortezze da seguire nella misurazione delle porte:

  • le misure devono essere prese a partire dalla parte interna del telaio, ossia senza considerare il rivestimento o montante del serramento
  • il rivestimento (o montante del serramento) viene misurato a parte, insieme allo spessore: tali dati costituiscono la profondità dell’infisso.
porte su misura vetro
Gyproc 810 x 125

Porta in vetro su misura

La porta in vetro è una soluzione pratica ed elegante per arredare o dividere gli ambienti della casa. Ne esistono di svariati modelli – battente, scorrevole, a scomparsa, porta a libro – e di differenti finiture estetiche – trasparente, satinata, fumé -, ma per sue caratteristiche intrinseche, qualsiasi  porta a vetri si distingue dalle altre per la sua capacità di portare luce negli ambienti, dividendo senza dividere, armonizzandosi perfettamente con il moderno concept abitativo della condivisione e dell’apertura.

Anche la porta in vetro, naturalmente, può essere realizzata su misura per adattarsi a qualsiasi esigenza di spazio e di arredo. Molto amate sono le porte scorrevoli in vetro realizzate su misura per dividere, ad esempio, due zone dell’open space. Tale soluzione è ideale per personalizzare lo spazio e ottimizzare tutti i centimetri a disposizione: da aperte, le porte scorrevoli in vetro liberano lo spazio e favoriscono una sensazione di apertura, da chiuse dividono e creano angoli di privacy all’interno dello stesso ambiente.

porte su misura dettaglio

Porte su misura: prezzi

Quanto costa acquistare porte su misura? Quanto incide la personalizzazione del taglio su misura sul prezzo porte da interni?

Per rispondere a tali domande bisogna premettere che il costo del taglio su misura dipende principalmente dal materiale, ossia dalla maggiore o minore facilità di lavorazione in fase di taglio, ma anche dalla misura che occorre realizzare e dalla tipologia stessa della porta (battente, porta pieghevole o a libro, scorrevole, a una o due ante, ecc).

In via generale, possiamo dire che il prezzo indicativo per realizzare una porta su misura si aggira intorno ai 1.200 euro, ma può raggiungere anche i 7.000/8.000 euro per lavori particolarmente complessi.

Il costo medio di una porta a battente in legno realizzata su misura si aggira intorno ai 400 euro, mentre saliamo di prezzo per il taglio su misura delle porte con chiusura a libro o porte scorrevoli, che, data la presenza di binari e controtelai  (o opere murarie, nel caso della porta scorrevole a scomparsa) richiedono una lavorazione differente che fa salire anche il prezzo finale.

Il costo di una porta a libro su misura si aggira intorno ai 500 euro se realizzata in PVC o 700 euro se realizzata in legno.

Sul costo finale delle porte su misura incide anche la tariffa dell’artigiano. Per non andare incontro a problemi sul lungo periodo, è molto importante affidarsi solo a professionisti specializzati, la cui tariffe si aggirano intorno ai 35/40 euro l’ora per quanto riguarda la lavorazione del legno e intorno ai 40/50 euro per gli specialisti del taglio del vetro.

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati