Pistola aria calda: prezioso (ma economico) alleato del bricolage

Categorie
Attrezzature ed Elettroutensili 21 Giugno, 2020

La pistola ad aria calda è uno di quegli strumenti pratici, economici e funzionali che non possono mancare nella cassetta degli attrezzi di un amante del bricolage.

Sono tanti i modi in cui la pistola ad aria calda, o pistola termica, può rendersi utile nei lavoretti fai-da-te in casa, nelle riparazioni e nella lavorazione dei principali materiali.

Sul mercato esistono diverse fasce di prezzo: la scelta di una buona pistola termica in termini di rapporto qualità-prezzo dipende dalla valutazione delle proprie esigenze.

Prima di acquistare un modello piuttosto che un altro è dunque importante capire che uso intendiamo fare della pistola aria calda: pensi di usarla spesso o solo sporadicamente? Modello hobbistico o professionale?

I modelli professionali hanno costi superiori ma garantiscono ottime performance in ottica di potenza, temperatura e autonomia. Sono quelli più adatti a chi utilizza questo prezioso strumento con assiduità e per lavorazioni di media-alta complessità.

Cos’è e a che serve la pistola ad aria calda?

Per i non avvezzi al settore, può essere utile iniziare spiegando come funziona una pistola ad aria calda.

Per semplificare potremmo paragonare la pistola termica ad un phon per capelli, con la sostanziale differenza che il getto d’aria calda emesso dalla pistola termica è potente, concentrato e può raggiungere temperature molto elevate.

Da questa breve descrizione si potrebbe pensare che siano poche e circoscritte le occasioni in cui utilizzare questa sorta di Super Phon che “spara” aria bollente a tutta potenza. In effetti la pistola termica viene spesso sottovalutata.

Chi lo fa è convinto che la sua utilità si limiti alla classica operazione di sverniciatura di manufatti in ferro e altri materiali, o alla sverniciatura di porte e finestre. In realtà non è così.

La pistola aria calda è utilissima in molte altre circostanze. Scopriamole!

pistola aria calda
Newform 810 x 125

Come sfruttare tutte le potenzialità della pistola termica

Prima di scoprire i diversi modi in cui può tornare utile la pistola ad aria calda per i lavori in casa, vediamo le principali funzionalità che possiamo trovare nei diversi modelli in commercio, tenendo conto della differenza tra le funzioni base, presenti in tutti i prodotti, e le funzioni più sofisticate e mirate, che troviamo solo nei modelli di fascia medio-alta.

  • Potenza del motore: variabile da 1700 a 2000 watt: la potenza di 2000 watt permette di arrivare alla temperatura massima entro 1 minuto
  • Regolazione del flusso dell’aria (2 o 3 livelli, tra 250 l/min e 720 l/min) e regolazione della temperatura (2 o 3 livelli, tra 65°C e 650°C)
  • Display LCD per un controllo preciso delle impostazioni di potenza e temperatura
  • Sistema di rilevazione automatica della temperatura interna: questa funzione è molto importante perché permette di utilizzare l’utensile nel massimo della sicurezza; in caso di surriscaldamento eccessivo, infatti, il sistema interviene bloccando immediatamente il getto di calore e riportando gradualmente gli elementi riscaldanti della pistola alla temperatura corretta
  • Fusibile interno: si tratta di un ulteriore elemento di sicurezza, presente nei migliori modelli di pistola termica; serve ad evitare fenomeni di corto circuito, consentendo un utilizzo della pistola continuo e duraturo nel tempo
  • Funzione di memoria della temperatura: consente di passare rapidamente tra i vari dati programmati, in base alle esigenze
  • Sistema di ottimizzazione della batteria: aumenta la carica e l’autonomia della batteria
  • Gancio per uso stazionario a mano libera
  • Impugnatura morbida e intelligente: possibilità di posizionare la pistola verso l’alto per un uso “senza mani”
  • Possibilità di ruotare la testa dell’utensile fino a 180°: questo plus aumenta ulteriormente la versatilità dell’utensile
  • Presenza di valigetta con accessori: tra gli accessori più apprezzati in dotazione alla pistola termica troviamo vari tipi di diffusori e ugelli, per dirigere meglio il flusso d’aria e per diversificare le applicazioni, raschietti con accessori intercambiabili e spatole specifiche per rimuovere il materiale scaldato.

In che modo può esserci utile la pistola ad aria calda?

 

 

Abbiamo già osservato che il modo più veloce e pratico per sverniciare gli infissi e rimuovere vecchie pitture è utilizzare il getto di aria calda della pistola termica.

Ma questa non è la sua unica funzione.

Possiamo utilizzare la pistola aria calda in tanti altri modi. Ad esempio:

  • per effettuare operazioni di fissaggio e saldatura (o come dissaldante)
  • per sbloccare dadi e bulloni
  • per scollare la moquette o qualsiasi altro rivestimento di casa (pavimenti incollati, carta da parati, ecc.)
  • per sciogliere le formazioni di ghiaccio: in termini pratici, con la pistola termica è possibile scongelare velocemente le tubature dell’acqua o i tubi del riscaldamento, congelati a causa delle temperature sottozero
  • per asciugare rapidamente superfici e oggetti
  • per assemblare/montare tubi in plastica
  • per modellare i materiali: i bricoleur più evoluti sanno bene quale importante contributo può dare la pistola termica per la curvatura e la modellatura di materiali plastici o metallici
pistola aria calda

Pistola aria calda: quanto costa?

I modelli con funzionalità basiche sono piuttosto economici: partono dai 12-15 euro; i modelli di fascia media costano tra i 30 e i 50 euro, mentre il costo delle pistole termiche più potenti e accessoriate oscilla tra i 60 e i 100 euro.

Alcuni modelli Bosch, pensati per un uso più professionale, assicurano prestazioni tecniche molto elevate e possono raggiungere agevolmente la massima temperatura: il prezzo di queste pistole termiche può variare tra i 150 e i 250 euro.

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati