Persiane in PVC: schermature solari belle ed economiche

La schermatura solare è un dispositivo di cui sin dall’antichità ci siamo dotati perché ricopre molte funzioni negli ambienti abitati. Esistono vari tipi di schermatura, come per esempio le tende interne, oppure gli scuri, o ancora le persiane. Dedicheremo a queste ultime lo spazio di oggi, parlando in particolare delle persiane in PVC.

La persiana, il suo funzionamento, i materiali, la manutenzione

Prima di oggi abbiamo affrontato l’argomento delle “Persiane in legno: soluzioni antiche per esigenze moderne”. Oggi parleremo delle persiane e del loro funzionamento, concentrandoci però su un prodotto che negli ultimi anni ha conosciuto un grandissimo sviluppo, ovvero le persiane in PVC.

Le schermature solari sono dispositivi che rivestono varie funzioni e ne esistono più tipologie:

  • Le persiane che vengono applicate esternamente in facciata
  • Le veneziane che vengono invece posizionate internamente
  • Gli scuri, anch’essi interni
  • Le tende

La persiana è la schermatura solare più completa ed efficace poiché ci consente di proteggerci dal sole e ci garantisce la privacy come altre soluzioni ci consentono. Tuttavia, rispetto a queste, essendo disposta all’esterno è anche in grado di offrire riparo agli infissi dal vento, dalla pioggia e da altri agenti atmosferici.
Non solo. Schermando il sole esternamente, ne blocca l’irraggiamento meglio che se fosse disposta all’interno, quando ormai il sole ha attraversato il vetro e ha già creato effetto serra.
Ora, uno svantaggio delle persiane classiche in legno è la manutenzione. Infatti, sebbene il legno porti con sé pregi indiscussi, anche estetici, è comunque sottoposto a degrado progressivo e quindi richiede cicli di manutenzione di quando in quando. Per questo motivo, sono state sviluppate le persiane in PVC, una soluzione innovativa che presenta moltissimi vantaggi. Il PVC è la sigla che sta per polivinilcloruro. Si tratta di un materiale di nuova generazione e deriva dall’industria chimica. Di fatto il PVC appartiene alla grande famiglia dei materiali plastici.

Ma quali sono i vantaggi della persiana in PVC?

  • Le persiane in PVC hanno una vita molto lunga e non necessitano di troppa manutenzione
  • Il PVC costituisce solo la parte esterna dell’infisso, mentre all’interno si ha un’ossatura metallica. Ciò garantisce anche determinate capacità di resistenza alle sollecitazioni.
  • Il PVC può essere colorato secondo la tonalità che più preferiamo.
  • Il PVC può simulare effetti superficiali di vario genere fra i quali, per esempio, l’effetto simil legno.
  • Sono soluzioni che si caratterizzano anche per un ottimo rapporto qualità prezzo.

… e quali gli svantaggi?

  • Il colore delle persiane con il tempo si potrebbe alterare
  • Il PVC potrebbe essere sensibile alle variazioni termiche
persiane in pvc
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Persiane in PVC effetto legno o alluminio

Parliamo quindi di quanto riportato sopra in merito agli effetti ottenibili con il PVC. Come accennato, ci è permesso di garantire un effetto simil legno che molto negli ultimi tempi è stato impiegato. Se in un primo periodo il risultato finale era un po’ grossolano e si rischiava di percepire una certa sensazione di finzione, col passare del tempo la resa è migliorata sempre più portandoci a dire che l’effetto è decisamente credibile.

A tale proposito specifichiamo che le tecniche possibili sono due:

  • Rivestire di una pellicola il supporto in PVC neutro. Tale pellicola riprodurrà l’effetto legno.
  • Produrre gli infissi “estrusi in pasta”. Ovvero, i pezzi vengono estrusi già sottoposti a colorazione e ad opportuni effetti di scabrosità per rendere ancor più vivido il realismo. In questo caso, il risultato finale è ancora migliore e la durabilità garantita.

Ora, poiché molto spesso i forum vengono popolati da questa domanda, chiediamoci:

Che differenza c’è tra persiane in PVC e persiane in alluminio?

Di fatto, in entrambi i casi siamo in presenza di due ottimi prodotti. Principalmente, gli infissi in alluminio sono più leggeri ma al contempo più resistenti. Tuttavia, in pieno inverno e in piena estate, risentono del clima essendo l’alluminio un ottimo conduttore. Quindi al tatto risultano molto freddi e molto caldi. Inoltre, gli infissi in alluminio sono più sensibili alle variazioni di temperatura, per esempio notte e giorno in mezza stagione.

Quanto costano le persiane in PVC?

Il PVC ha avuto un grande sviluppo perché è un materiale piuttosto pratico e versatile ma anche per i vantaggi nella produzione e nella spedizione. Questo consente di conseguenza prezzi contenuti. E infatti queste schermature sono molto performanti dal punto di vista economico, soprattutto se le paragoniamo ad altri materiali, come per esempio il legno.
Non ci è concesso dare un un prezzo univoco per la loro fornitura e posa in opera. Ma, possiamo parlare dei fattori che influenzano il costo della persiana in PVC:

  • Dimensioni dell’infisso
  • Numero di ante
  • Rapporto larghezza su altezza che influenza molto le tenuta dei profili
  • La qualità degli accessori che monteremo, ovvero maniglie, cerniere, serrature

Per un esempio esplicativo, tuttavia, diciamo che per una persiana in PVC di dimensioni 1.00x1.50 metri, composta di due ante, potremmo affrontare una spesa che va dai 300-400 ai 650-700 euro.

Richiedi informazioni:





Nome*
Cognome*
CAP*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Persiane in PVC: schermature solari belle ed economiche

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *