Persiane in legno: soluzioni antiche per esigenze moderne

Un’abitazione è costituita di spazi interni, dedicati alla vita domestica di chi li abita e che necessariamente rappresentano una dimensione intima e di privacy. Tuttavia, desideriamo anche che parte del mondo esterno si interfacci con noi che viviamo fra la pareti domestiche. Per questo motivo creiamo finestre e balconi, in modo che la luce entri, assieme all’aria e al clima dell’ambiente fuori da casa nostra. Un tema importante è come addomesticare questi canali comunicativi tra esterno e interno. Talvolta desideriamo una comunicazione diretta, e quindi spalanchiamo le finestre. Talaltra, invece, più filtrata e allora abbiamo bisogno di una schermatura che ci protegga senza isolarci completamente. Le persiane rappresentano proprio questo, una schermatura non totalizzante ma solo parziale che, inoltre, riveste anche un ruolo pratico di protezione degli infissi dagli agenti atmosferici. Meglio se sono persiane in legno, poiché conservano un fascino che non passa mai.

La manutenzione delle persiane in legno: come si esegue?

Le persiane in legno portano appresso un fascino intrinseco, che richiama tanti scorci squisiti del bel paese: centri storici assolati in cui l’architettura delle facciate si compone della verticalità dei palazzi e dell’orizzontalità delle lamelle, ripetuta e coerente.

Ma una delle cose più importanti da considerare è la manutenzione. Come procedere per far sì che le nostre persiane si conservino per più tempo possibile? Di tanto in tanto vi consigliamo di sottoporle a cicli di restauro che potete eseguire anche col fai da te.

  • Smontate tutte le persiane e accatastatele ordinatamente.
  • Posatele una alla volta su un paio di cavalletti.
  • Se poggiate direttamente gli elementi a contatto coi cavalletti, avrete il problema che la porta a contatto non potrà essere trattata. Quindi, talvolta si inseriscono con molta cura e delicatezza quattro viti disposte agli angoli della persiana e che poggiano sui cavalletti in modo che tutto l’elemento sia libero da impedimenti di qualunque genere.
  • Pulite le persiane.
  • Carteggiatele in modo da rimuovere sporcizie e vernice sfaldata.
  • Applicate a pennello la finitura interessata.
  • Lasciate asciugare e rimontatele.
persiane in legno
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Persiane in legno usate o nuove: possibilità e prezzi

A volte le persone si chiedono se è possibile recuperare persiane in legno usate per installarle senza dovere ricorrere ad altre di nuova fattura.

Di per sé è possibile, certo. Tuttavia alcuni consigli che vi offriamo ci paiono imprescindibili per fare un buon acquisto. Nella fattispecie tenete conto dei due punti a seguire:

Controllate dapprima lo stato del legno, poiché sarà necessario certamente procedere ad un’opera di manutenzione ma non è conveniente acquistare degli oggetti che siano eccessivamente ammalorati o irrecuperabili.

Inoltre, fate attenzione alle misure delle persiane. Infatti, per quanto una leggera procedura di adattamento sia possibile, non dimenticate che le misure dovranno essere adeguate alle vostre finestre.

Diciamo che, in definitiva, non esistono prezzi standard ma, se avete occhio per riconoscere persiane di misure consone alle vostre necessità e restaurabili senza troppo impegno, fareste davvero un buon affare.

Vediamo invece quanto ci richiede acquistare delle persiane realizzate su misura per noi, ovvero nuove.

Ora, sicuramente esistono molti casi da analizzare di volta in volta, come per esempio:

  • Di che materiale le vogliamo realizzare? Abete? Larice? Castagno?
  • Di che dimensioni le necessitiamo? Non solo più grandi sono più costano per il fatto in sé che aumenta la superficie dell’infisso, ma anche perché le sezioni del legno aumentano per poter sostenere il peso garantendo stabilità.

Più o meno, una coppia di persiane in legno per coprire una finestra media di 80x120 cm possono costare sui 150-250 euro a metro quadrato con la posa in opera da valutare contrattando con l’azienda che le produce.

Lamelle in legno per persiane: una soluzione tecnologica interessante

Concludiamo infine con una valutazione molto importante riguardante le lamelle delle persiane.

Infatti, come sappiamo, le soluzioni classiche prevedono lamelle fisse che non permettono di variare l’ingresso di luce nell’abitazione. Più recentemente, invece, sono stati messi a punto dei dispositivi che permettono di regolare l’orientamento delle lamelle in modo da lasciare entrare più o meno luce negli ambienti interni fino ad oscurarli completamente. Questi meccanismi, ormai ampiamente riscontrabili nel mercato odierno, si sono fatti strada dapprima per soluzioni in PVC e alluminio, mentre ora è possibile applicarli anche al legno massello.

 

Richiedi informazioni:





Nome*
Cognome*
CAP*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Persiane in legno: soluzioni antiche per esigenze moderne

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *