Pensili bagno sospesi: l’arredo per un bagno contemporaneo

Il progetto di interior design del bagno si costruisce con una serie di fattori: disposizione dei sanitari, scelta delle piastrelle per il pavimento, scelta delle piastrelle e delle finiture per le pareti, scelta dei colori e delle luci. Oltre a ciò, un elemento fondamentale di questa composizione sono i mobili, con i quali diamo tratti fortemente caratteristici all’ambiente e dei quali abbiamo inevitabilmente bisogno per questioni funzionali. Nei mobili posizioniamo tutto il necessario. Saponi, asciugamani, carta igienica, asciugacapelli e quant’altro. Oggi parliamo dei pensili bagno sospesi, un modo nuovo di pensare i mobili da bagno, con un tocco più ricercato e contemporaneo.

Mobili bagno a terra: arredare in modo tradizionale

Prima di parlare dei pensili sospesi, dobbiamo necessariamente fare qualche considerazione sul modo con cui abbiamo arredato il bagno per decenni.
Nell’immaginario collettivo il mobile di casa è un volume di legno massello oppure rivestito o laccato poggiato a terra direttamente. Quasi sempre, l’idea di mobile è legata a questo: un oggetto posato sul pavimento.

Questo modo di pensare la mobilia, in verità, porta con sé alcuni aspetti controproducenti. Senza dubbio, il primo fra tutti è il fatto di togliere superficie agli ambienti.
Questo fattore è determinante per arredare un bagno piccolo. Infatti, i bagni sono tendenzialmente vani di piccole dimensioni e, quindi, occupare superficie a terra in un contesto in cui già ce n’è poca è del tutto problematico.

Vi sarà capitato di fare uso di un bagno in cui siete costretti a fare lo slalom fra i sanitari e il mobiletto degli asciugamani. E, per aprire quel mobiletto, siete nella difficile situazione di dover posizionarvi di lato in modo da lasciare lo spazio per l’ingombro degli sportelli.
Oltre a ciò, altro lato negativo, il bagno ha bisogno di essere frequentemente sottoposto a pulizie, come per esempio lo straccio a terra. Questo comporta che il pavimento si bagni e quindi i mobili in legno laddove poggiano inevitabilmente col tempo tendono ad assorbire acqua e rovinarsi.

pensili bagno sospesi mobile bagno
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Pensili bagno sospesi moderni: arredare in modo contemporaneo

Un’alternativa a quanto già visto sono i mobili sospesi.
Con questi, si aggirano in partenza tutte le criticità sopra esposte, garantendo una maggiore superficie calpestabile del bagno.

Spesso, sono mobili dal profilo slim, ovvero di profondità limitata. In questo modo si evita che sporgano troppo verso l’interno creando disagi mentre utilizziamo il bagno.
Oltre a ciò, il lato positivo dei pensili sospesi è la loro possibilità di posizionarli anche sopra alcuni sanitari o più frequentemente di lato ad essi, in modo da ottimizzare l’uso delle pareti.

Pensili bagno sospesi orizzontali e non solo: un modo per progettare le pareti

I pensili sospesi permettono, oltre ai vantaggi già visti, di progettare l’interior design del bagno.
Infatti, un tempo la concezione di pensile era legata univocamente al suo utilizzo: mobiletti spesso di dubbio gusto privi di ricercatezza nello stile e nei materiali.

Oggi, invece, il progetto di questi oggetti fa il progetto del bagno.

Per esempio, ultimamente sta prendendo piede la tendenza a disegnare elementi di forma allungata, in cui una dimensione predomina sulle altre.

Conseguentemente, questi vengono posizionati parallelamente al pavimento e spesso si tratta di più pensili in contemporanea. Giocando con le altezze e variando le posizioni di fissaggio, si possono creare effetti di progettazione della parete interessata e del bagno tutto.
Quindi, non semplicemente siamo in presenza di un oggetto povero e chiuso in sé con un mero scopo di servizio.

Infine, si può anche giocare con i vuoti e con i pieni, disponendo qua un’anta di chiusura e là una mensola vuota, disponendo magari l’arredo con andamento verticale, in modo da organizzare il bagno dividendo la parete in due parti con un segno progettuale.

Richiedi informazioni:

Share

Pensili bagno sospesi: l’arredo per un bagno contemporaneo

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *