Che pavimento mettere in garage? 5 consigli per fare la scelta giusta

Categorie
Fondazioni e Seminterrati Pavimenti e Rivestimenti Marzo 25, 2022

Come scegliere il pavimento più adatto a un garage? Quali sono le caratteristiche essenziali e quali sono i materiali migliori per il rivestimento?

Dato e considerato che il pavimento del garage è soggetto a continui urti e sporcizia e, quindi, ad un deterioramento precoce, è importante orientarsi su rivestimenti di buona qualità. Le soluzioni disponibili in commercio sono varie e a buon prezzo.

In questo articolo, approfondiremo alcune tematiche correlate:

Analizziamo ciascun punto.

Garage con pavimentazione in cemento

Come rifare il pavimento del garage? 5 materiali top da rivestimento

Quando ci si trova a dover scegliere la tipologia di pavimentazione del garage più adatta, è utile riflettere sullo scopo che questo ambiente ricoprirà.

In particolare, dovrai chiederti: sarà semplicemente un box in cui riporre l’auto o la moto oppure lo utilizzerai come spazio per il fai-da-te? Diventerà un magazzino con scaffali o colmo di legna per il camino?

Rispondere a questi interrogativi ti aiuterà a capire sul materiale più adatto alle tue necessità. In linea generale, un buon rivestimento deve essere:

  • Resistente
  • Non scivoloso
  • Facile da pulire

Fortunatamente, la scelta dei rivestimenti per il garage è ampia e non sono tutti uguali.

Garage pavimentato con piastrelle bianche

1. Pavimento per garage in resina

I pavimenti in resina sono quelli maggiormente utilizzati negli spazi commerciali o negli showroom automobilistici.

La resina è particolarmente resistente ai graffi, alle abrasioni e ai pesi consistenti. Inoltre, è facile da posare e richiede una manutenzione poco impegnativa.

Altro vantaggio: può essere installata anche su pavimenti preesistenti, dato che presenta uno spessore di pochi millimetri.

Tuttavia, uno degli svantaggi è la poca aderenza ai materiali sottostantiin caso di umidità: questo implica la necessità di trattamenti successivi alla posa. Si tratta di un lavoro che andrebbe eseguito da un team specializzato.

2. Pavimentazione per garage in PVC

Il pavimento per garage in PVC è altamente impermeabile e facile da posare. Le piastrelle realizzate con questo materiale presentano ottime qualità antiscivolo, resistenza all’umidità, alle macchie e agli urti.

Il PVC riesce a resistere anche al peso delle auto e può essere impiegato anche per svolgere lavori di riparazione, fai-da-te e attività di ferramenta.

3. Pavimento per garage in gomma e linoleum

Anche gomma e linoleum rientrano nella lista di materiali più usati e performanti per quanto riguarda il rivestimento delle superfici del garage.

Pratici, resistenti e duraturi, ma l’unico difetto è che necessitano di una manutenzione accurata e costante per proteggere la pavimentazione dallo sporco e dall’usura.

4. Pavimentazione per garage in gres porcellanato

Altro materiale gettonato per la realizzazione di pavimenti per garage è il gres porcellanato. La sua resistenza e la sua durevolezza lo rendono adatto e versatile per ogni genere di uso.

Per ciò che concerne il garage, tuttavia consigliamo di orientarsi su piastrelle impermeabili capaci di resistere contro liquidi e sostanze oleose. Inoltre, è importante considerare lo spessore: quello più adatto per il box auto è tra 1 e 3 centimetri.

Pavimentazione del garage fatta utilizzando gres porcellanato

5. Pavimento per garage in cemento

Il cemento è sicuramente la soluzione più apprezzata, nonché quella più pratica e versatile.

I pavimenti realizzati con questo materiale resistono agli urti e ai graffi di oggetti pesanti e contundenti, inoltre non subiscono deformazioni per il peso delle auto.

Nel tempo, il cemento ha acquistato un certo valore anche a livello estetico: di fatto, applicando delle vernici specifiche è possibile cambiare colore e texture.

Pavimentazione del garage in cemento

Quanto costa un pavimento per garage?

I materiali elencati differiscono sia nelle caratteristiche tecniche sia nella fascia di prezzo. Ma non solo, oltre al tipo di rivestimento vanno considerati i costi di:

  • Piastrellatura e creazione del massetto;
  • Manodopera e trattamenti successivi alla posa.

Ad ogni modo, per fare luce su eventuali dubbi e chiarire la questione prezzi è consigliabile rivolgersi affidarsi alla ditta designata ai lavori.

Pavimento per il garage: perché è così importante?

Rivestire il pavimento del garage con materiali idonei è fondamentale tanto a livello estetico quanto a livello pratico.

Se stai cercando la soluzione più adatta alle tue necessità, ti suggeriamo di affidarti ad un esperto del settore onde evitare di scegliere materiali non idonei o di scarsa qualità.

Articoli Correlati