Isolamento acustico fai da te: soluzioni e metodi per eliminare il rumore

Categorie
Pareti Interne Gennaio 31, 2020

Per isolare acusticamente uno o più ambienti della casa è possibile intervenire a diversi livelli, in base all’entità dei rumori e alle esigenze specifiche: si va dai più dispendiosi lavori di insonorizzazione con controsoffitto e/o controparete cartongesso, a tecniche più semplici e veloci che rientrano nella sfera dell’isolamento acustico fai da te (pannelli fonoassorbenti, tenda acustica, sistemi massa-molla-massa, ecc).

Isolamento acustico: scegliere la soluzione più adatta

Per capire quali sono gli interventi più adatti per ridurre i rumori e migliorare la vivibilità all’interno delle quattro mura, dobbiamo porci preventivamente una serie di domande:

1. Che tipo di rumore ci disturba?

I rumori non sono tutti uguali. Se a renderci la vita impossibile sono i rumori ad alta frequenza (rumori provenienti dalle abitazioni confinanti, conversazioni, televisione ad alto volume, motore dei condizionatori, ecc) le soluzioni più efficaci sono i controsoffitti e/o le contropareti in cartongesso riempite con materiale fonoassorbente.

Sui rumori a bassa frequenza e sui rumori da calpestio o inquinamento acustico, sono molto efficaci i cosiddetti sistemi massa-molla-massa. Tali sistemi, realizzabili anche con un buon isolamento acustico fai da te, consentono di innalzare l’abbattimento acustico frapponendo tra due superfici rigide uno strato centrale fonoassorbente che ha il preciso scopo di attutire le onde sonore.

Come realizzare un sistema di isolamento acustico massa-molla-massa con il fai da te?

Nella pratica, il modo più agevole per ottenere ottimi risultati con il fai da te è quello di realizzare una struttura multistrato composta da:

  1. Massa: parete o soffitto esistente
  2. Materiale fonoassorbente: fibra di poliestere, fibra di canapa, lana roccia
  3. Massa: struttura in cartongesso + barriera acustica FlatBarrier 10A
isolamento acustico
Weber 810 x 125

2. Qual è il contesto abitativo?

Chi vive in una grande città, chi possiede un’abitazione che affaccia su una strada trafficata o situata in una zona industriale, sarà particolarmente tormentato dall’inquinamento acustico e dai rumori incessanti delle fabbriche. In questi casi, a repentaglio non è solo la tranquillità della vita domestica, ma la salute stessa degli abitanti. Rumori forti e insistenti possono avere ripercussioni anche molto gravi sul sistema nervoso e cardiovascolare, oltre a provocare danni alle funzioni uditive. In questi casi è opportuno intervenire in modo strutturale con interventi di insonorizzazione atti a migliorare la qualità della vita.

3. Che tipo di esigenze abbiamo?

L’insonorizzazione e la controparete in cartongesso è consigliata anche in caso di esigenze particolari: pensiamo alla cameretta di un neonato, ad una officina/garage adibita al fai da te, oppure a stanze della casa destinate ad uso professionale, ossia a tutti quegli ambienti in cui, per varie ragioni, sia necessario creare una schermatura totale da qualsiasi fonte di rumore. Nel caso della sala prove di un musicista o di uno studio registrazione, l’insonorizzazione è fondamentale non solo per evitare la penetrazione dei rumori esterni, ma anche per evitare che i rumori da noi prodotti possano propagarsi e disturbare le abitazioni confinanti.

Sarà necessario intervenire con alcuni lavori di isolamento acustico fai da te anche nel caso in cui le pareti siano talmente sottili da lasciar passare qualsiasi rumore.

isolamento acustico

Isolamento acustico fai da te: materiali, soluzioni e prezzi

Tra i materiali più utilizzati in edilizia per realizzare pannelli fonoassorbenti troviamo la lana di vetro, lana roccia, polietilene, sughero, fibra di poliestere, fibra di canapa, gomma e piombo.

Soluzioni facili ed economiche: pannelli fonoassorbenti e tende acustiche

I pannelli fonoassorbenti rientrano tra gli interventi di isolamento acustico fai da te più diffusi per migliorare la qualità e il comfort acustico degli ambienti senza spendere un capitale.

Per i prezzi a corpo di una correzione acustica realizzata con i pannelli fonoassorbenti, dobbiamo considerare il materiale dei pannelli stessi. Per pannelli isolanti in cartongesso i costi variano dai 20 ai 35 euro, per i pannelli in fibra di legno siamo tra i 20 e i 40 euro, mentre per i pannelli isolanti in polimerici i costi oscillano tra 25 e 40 euro.

Altro intervento fai da te veloce ed economico è la tenda acustica (o fonoassorbente), realizzata con una tecnologia specifica in grado di assorbire i suoni e ridurre di circa 7 decibel i rumori provenienti dall’esterno. Il costo medio di una tenda acustica oscilla tra gli 89 e i 110 euro.

Controparete cartongesso per insonorizzare le stanze

Gli interventi appena descritti sono efficaci quando i rumori da assorbire sono di bassa-media entità. In tutti gli altri casi – contesto abitativo ad alto tasso di inquinamento acustico, muri sottili, stanze in cui sia necessaria l’insonorizzazione – sarà fondamentale realizzare una controparete isolante in cartongesso.

Lo spessore della controparete dovrebbe aggirarsi tra gli 8 e i 13 cm per risultare efficace ad insonorizzare completamente il perimetro della stanza. Importante è anche associare al materiale isolante una barriera acustica insonorizzante adesiva a base di polimeri ad altissima densità, come la FlatBarrier 10A.

Per agire sinergicamente sia sulle alte che sulle basse frequenze, è preferibile realizzare una controparete isolante disaccoppiata dalla parete originale. Per realizzarla con il fai da te, in aggiunta ai materiali isolanti e alla barriera acustica, occorre utilizzare  una sospensione elastica per contropareti isolanti, grazie alla quale le vibrazioni che ricadono sulla controparete non vengono rimbalzate sulla parete originale e sull’ambiente circostante.

Il prezzo medio per isolare acusticamente una parete con il cartongesso con il fai da te è di 30-35 euro al mq, tenendo conto del costo del cartongesso e dei materiali isolanti, nonché del risparmio sulla manodopera per l’installazione.

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati