Idee arredo giardino: consigli per creare un outdoor armonioso e originale

Lo spazio esterno è un elemento molto importante per una casa. Avere a disposizione un piccolo giardino, un terrazzo o anche un semplice balcone aggiunge valore alla casa e consente di vivere momenti di relax e spensieratezza, di godere delle belle giornate di sole, di organizzare feste e cene all’aperto con gli amici o di coltivare la propria passione per il giardinaggio.

Se hai il pollice verde puoi sfruttare il tuo spazio esterno per coltivare un orto, per realizzare un suggestivo giardino zen o per creare un’atmosfera fiabesca con alberi da frutta e allegre composizioni di piante e fiori.

Se invece ti diletti con il fai da te, il giardino può diventare un contenitore di idee per realizzare originali mobili da giardino con il riciclo creativo.

Insomma, le idee arredo giardino sono tante e consentono di allestire l’outdoor in base al proprio gusto e alla propria personalità: arredi classici, originali, stile shabby o industrial, stile country, arredi dal forte impatto scenografico o elementi improntati all’estetica minimal. Qualunque sia la tua concezione di arredo giardino, in questo articolo troverai tante idee per trasformare l’outdoor nel set perfetto per tutti i tuoi momenti all’aperto.

Come arredare il giardino: idee e consigli

Hai tante idee in testa ma non sai come creare uno spazio esterno armonioso e accogliente? Vuoi scoprire come arredare l’outdoor e creare spazio per i vari momenti della vita quotidiana in giardino?

Ecco qualche consiglio per coniugare le varie esigenze legate alla vivibilità dello spazio esterno e riuscire a creare un ambiente accogliente, visivamente armonioso e dotato di tutto il necessario: una spaziosa zona pranzo per ospitare amici e familiari, una comoda zona relax, una parte dedicata al divertimento (soprattutto se in casa ci sono bambini) e un eventuale angolo dedicato al giardinaggio.

Tra le tante idee arredo giardino, fondamentali sono quelle che servono a creare una zona privacy coperta per poter trascorrere momenti di relax e divertimento e per mangiare all’aperto: dai semplici ombrelloni da giardino alle tende da sole (tenda ombreggiante, pergotenda automatizzata), dai pergolati in legno alle strutture da giardino più sofisticate, come le tettoie, i porticati e le verande.

Per le tende da sole da giardino i prezzi variano in base alla struttura e ai materiali. Orientativamente una tenda da sole a bracci lunga 3,5 metri e profonda 2 metri ha un costo di 700/800 euro. Il costo per l’acquisto e il montaggio di una pergotenda da sole varia tra i 75 e i 220 euro al metro quadro per un modello standard, tra i 100 e i 450 euro per strutture autoportanti.

Per quanto riguarda l’arredamento vero e proprio, in commercio esistono tantissimi modelli di mobili da giardino di design per arredare l’outdoor con classe ed eleganza.

Salotti da giardino, sedie, sdraio e tante altre soluzioni d’arredo che puoi creare tu stesso attraverso il fai da te e il riciclo creativo. Tipico esempio è l’utilizzo di pallet per realizzare salottini, panche e sedute di gran tendenza.

Utili e comodi anche i contenitori da giardino in plastica o legno: armadi da giardino, cassapanche, bauli portatutto, casette per attrezzi.

Per un salotto da giardino si possono spendere da poche centinaia di euro per i modelli più semplici in rattan fino a 1.000/1.500 euro per composizioni in legno.

idee arredo giardino 2
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Coltiva il tuo pollice verde

Uno spazio esterno piacevole e ben curato invoglia a stare maggiormente a contatto con la natura, a tenere in ordine il prato, a coltivare fiori e piante, a creare un orto casalingo o a dedicare un angolo del giardino alle piante aromatiche (basilico, rosmarino, timo, salvia, ecc), così da avere i tuoi aromi sempre a portata di mano.

Giardino Zen: elementi base e prezzi

I più abili nel giardinaggio possono dilettarsi nella creazione di un giardino zen, ossia un particolare tipo di giardino giapponese in cui la presenza dell’acqua viene “simulata” tramite percorsi ondulati di granito bianco o semplice ghiaia.

Nella cultura orientale, il giardino zen è progettato sia per essere uno spazio contemplativo riservato alla meditazione e all’introspezione, sia per essere un luogo esteticamente curato nei minimi dettagli per trasmettere l’idea della perfezione degli elementi naturali.

Il tipico giardino zen è minimalista nelle forme e nella composizione, anche se non mancano alcuni arredi di maggiore presenza scenica, come stagni e fontane. Gran parte della superficie viene allestita con granito bianco, che viene modellato con il rastrello ed illuminato al fine di creare percorsi armoniosi ed eleganti. Successivamente vengono disposte le pietre, simbolo di forza e solidità, e le piante, da scegliere prevalentemente tra le piante verdi (anziché fiori), gli arbusti, i bonsai e alcuni tipi di piante grasse.

Infine, uno sguardo ai prezzi indicativi per realizzare un giardino giapponese in base ai materiali utilizzati:

  • Muschio: 1/3 euro al mq.
  • Sabbia: 8/12 euro al mq.
  • Ghiaia: 14/18 euro al mq.
  • Piante: dai 10 ai 150 euro ciascuna

Richiedi informazioni:

Share

Idee arredo giardino: consigli per creare un outdoor armonioso e originale

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *