Fughe delle piastrelle: riempitivi per fughe, uno strumento indispensabile

Categorie
Finiture Pavimenti e Rivestimenti Rivestimenti Novembre 25, 2021

Le fughe per piastrelle necessitano di un riempitivo di ottima qualità.

Un prodotto dalle performance scarse rischia di compromettere in maniera definitiva il lavoro del piastrellista e, in breve tempo, ci troveremo un pavimento rovinato e soggetto a disconnessioni.

Ma quali fattori occorre considerare nel momento in cui si acquista un riempitivo per piastrelle? In questo articolo ti illustreremo tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento.

A seguire, parleremo di:

Riempitivo: un must per le fughe delle piastrelle

Quare design

Fughe delle piastrelle: dimensioni e tipologie

Le fughe delle piastrelle sono forse la principale texture con cui, più o meno consapevolmente, abbiamo a che fare nelle nostre case.

La geometria dei pavimenti e dei rivestimenti dipende moltissimo dalle fughe delle mattonelle che, nel loro giunto di unione, posso o meno valorizzare l’intero lavoro di montaggio.

Qualche anno fa, le fughe tra le piastrelle erano larghe ed evidenti, si ricercava in netto contrasto tra la mattonella e la fuga.

Ora le cose stanno rapidamente cambiando e si trovano pavimenti a fuga stretta da 2mm e strettissima, con fughe tra le mattonelle quasi invisibili, come fossero incastri.

Indipendentemente dall’effetto che si ricerca, la cura delle fughe delle mattonelle è importante poiché, come ogni tipologia di giunto, costituiscono un punto di rottura nel materiale.

In questo caso nel rivestimento, ed è da una cattiva sigillatura superficiale che possono poi nascere problemi di manutenzione delle pavimentazioni, con infiltrazioni d’acqua e relative problematiche legate al distacco da umidità e formazione di bolle d’aria.

Lo stucco per le piastrelle: un’arma contro il deterioramento dei rivestimenti

Forte di questa consapevolezza, Weber propone lo stucco per piastrelle sigillante Webercolor basic, una miscela studiata appositamente per completare in maniera ottimale l’applicazione dei rivestimenti parietali o delle pavimentazioni.

Un aspetto che spesso si tende a sottovalutare è la difficoltà di pulizia delle fughe delle piastrelle. Essendo esse leggerissimamente più basse rispetto al bordo delle mattonelle, tendono ad accumulare sporco.

Un altro fattore che fa la differenza nella scelta dello stucco per piastrelle è la tendenza a macchiarsi.

In cucina, ad esempio, è fondamentale che le fughe tra le mattonelle siano antimacchia. Questo perché, altrimenti, una goccia d’olio caduta per caso potrebbe macchiarle definitivamente, lasciando un alone indelebile.

Le sostanze oleose, di fatto, a contatto con materiale anche solo parzialmente poroso penetrano in profondità ed è quasi impossibile rimuoverle.

In questo senso Webercolor basic è un prodotto che garantisce prestazioni ottimali, con una resa superficiale stabile e conforme alle esigenze più specifiche.

Webercolor basic per le fughe delle piastrelle: caratteristiche tecniche

Webercolor basic è un riempitivo a base cementizia per fughe delle piastrelle da 0 a 4 mm. Si presenta in polvere da miscelare con acqua al 32-34%, l’impasto che si ottiene ha una vita di 60 minuti.

Come ogni sigillante per fughe, Webercolor basic si può applicare dopo un tempo variabile a seconda del tipo di pavimento o rivestimento realizzato.

Per un pavimento o rivestimento incollato sarà sufficiente aspettare da 6 a 48 ore a seconda che si tratti di rivestimenti verticali o di superfici calpestabili.

Per pavimenti e rivestimenti a malta, invece, i tempi di applicazione dello stucco per piastrelle sono più lunghi.

In ogni caso, prima di applicare il sigillante per le fughe delle piastrelle, affinché il lavoro sia ben fatto è bene, che le fughe stesse siano perfettamente pulite e sgombre da malta.

Se si esegue tutto con accuratezza, il risultato che Webercolor basic garantisce è di lunga durata con un invecchiamento ottimale, una buona flessibilità e un’ottima resistenza a detergenti e olii.

Applicazione del riempitivo per le fughe delle piastrelle

Richiedi informazioni sui prodotti presenti nell’articolo:

weber.color basic fughe delle piastrelle

Articoli Correlati