Come stuccare gli infissi in legno esterni? Tutti gli step da seguire

Categorie
Finestre in Legno Infissi Vernici per Legno Aprile 19, 2021

Gli infissi in legno sono senza dubbio tra i più apprezzati e tra i più utilizzati. Vediamo in questo articolo come stuccare gli infissi in legno esterni e quali sono i passi da seguire.

Versatili, eleganti o rustici, sempre raffinati e caldi: gli infissi in legno sanno dare un aspetto senza tempo in grado di valorizzare qualsiasi abitazione. 

Non solo, le proprietà tecniche e meccaniche del legno rendono questo materiale ottimale per la produzione di tali elementi costruttivi, e vengono quindi impiegati con frequenza per la costruzione di immobili, fin dall’antichità.

Il legno può essere anche un materiale estremamente durevole, a patto che lo si tratti con cura e si provveda regolarmente alla sua manutenzione. 

Rimettere gli infissi di legno

Scarabeo Banner

Il restauro infissi in legno rovinati

Il legno è come abbiamo detto un materiale che ha bisogno di cure e attenzioni per poter durare nel tempo e rimanere funzionale ed esteticamente piacevole. Non a caso, le finestre e gli infissi in legno presentano numerosi vantaggi.

Ci sono diverse problematiche che potrebbero sfociare in un deterioramento precoce del materiale e di riflesso degli infissi esterni, e sono queste quelle a cui occorre fare attenzione per poter correre ai ripari in tempo.

In primis pensiamo ai problemi che il materiale stesso potrebbe avere: gli eventuali difetti naturali del legno come le cipollature e i nodi lo rendono più fragile, mentre una stagionatura inadeguata può causare imbarcature e svergolature, spesso irrecuperabili.

Tra le minacce per gli infissi in legno ci sono gli animali: dagli uccelli agli insetti xilofagi come tarli e termiti, per esempio.

Questi producono gallerie che, se ignorate, possono indebolire il materiale fino a distruggerlo.

Anche le muffe e i funghi dovuti all’umidità possono essere pericolosi, in quando potrebbero far marcire il legno, situazione difficile da trattare se non affrontata in tempo.

Se a queste cause aggiungiamo incidenti, raggi solari UV, danni dovuti ad eventi atmosferici o incendi, pioggia, vediamo quanto sia importante conoscere le tecniche per rinnovare gli infissi in legno al bisogno, e per prendersene cura regolarmente.

Come trattare gli infissi in legno rovinati? 

Vediamolo insieme.

Rinovare gli infissi in legno

Come stuccare gli infissi in legno esterni? Quando e come utilizzare lo stucco

I danni dovuti agli agenti atmosferici e alle intemperie sono inevitabili, anche nel caso in cui tu ti occupi in maniera ottimale della manutenzione periodica dei tuoi infissi in legno.

Per questo motivo è d’obbligo avere un alleato per trattare gli infissi in legno rovinati: lo stucco per legno.

Ma che cos’è lo stucco per legno da esterni?

Questo speciale tipo di stucco è una pasta cremosa che viene prodotta nelle diverse tonalità tipiche del legno naturale, che possono essere anche miscelate per adattarsi al meglio a ogni tipo di serramento in legno.

Il prodotto non ha odore, caratteristica che lo rende perfetto per il restauro di infissi in legno, che si affacciano non solo all’esterno, ma anche all’interno delle strutture abitative.

L’applicazione dello stucco per infissi in legno esterni può essere effettuata su superfici di tutte le dimensioni: sull’intero serramento, o su dettagli e particolari che richiedono un lavoro di precisione.

Grazie alla sua grande adattabilità, lo stucco per il legno può essere impiegato per trattare gli infissi rovinati di ogni epoca, siano essi moderni che antichi.

Se hai paura degli sprechi non preoccuparti: sul mercato puoi trovare confezioni di stucco contenenti da 150 grammi fino ad 1 chilo di prodotto.

Come si usa lo stucco per infissi in legno?

Come abbiamo detto il colore della pasta è personalizzabile, l’applicazione risulterà quindi più semplice di quella di un normale stucco, poiché il prodotto avrà un aspetto naturale a contatto con il legno su cui verrà usato, e non causerà stacchi cromatici antiestetici.

Stuccare gli infissi

Per applicare lo stucco procedi così: 

  1. Smonta il serramento che intendi stuccare e sistemalo su dei cavalletti, per lavorare più comodamente e con più precisione;
  1. Individua le parti danneggiate e asportale delicatamente con un utensile adeguato;

In questo modo potrai lavorare su una superficie sana, l’effetto sarà migliore e la ristrutturazione durerà più a lungo.

  1. Leviga il pezzo con una levigatrice per rendere compatta la superficie e per rimuovere la vecchia vernice, se presente, poi rifinisci il lavoro a mano;
  1. Rimuovi polvere e sporcizia e controlla che non ci siano rotture strutturali e/o crepe irrecuperabili;
  1. Applica lo stucco con una spatola, preferibilmente di dimensioni ridotte per poter fare un lavoro di precisione e riempire tutti i buchi e le fessure, anche quelle più sottili;

Sarà necessario procedere con una seconda mano di stucco solo nel caso in cui si debbano sanare buchi molto profondi.

  1. Attendi 3 – 4 ore perché lo stucco asciughi completamente, poi leviga di nuovo e porta lo stucco a livello con la superficie di legno.

Una volta asciugato lo stucco e resa omogenea la superficie del tuo serramento, se vuoi, puoi procedere con la verniciatura.

Come verniciare gli infissi in legno? 9 passi da seguire

Per verniciare gli infissi in legno esterni dopo aver applicato lo stucco e aver rimosso l’eccesso a fine asciugatura non è necessario carteggiare ulteriormente.

Verniciare gli infissi di legno

La superficie del legno risulterà infatti sufficientemente omogenea da procedere direttamente con i passaggi necessari alla verniciatura.

Per la verniciatura dei tuoi serramenti in legno procedi così: 

  1. Metti nuovamente il serramento in posizione sui cavalletti;
  1. Pulisci il pezzo da tutti i residui di polvere e sporcizia lasciati dal lavoro di stuccatura;
  1. Stendi una mano omogenea di impregnante su tutto il pezzo con un pennello non troppo duro.

L’impregnante garantirà una protezione ottimale contro gli agenti atmosferici, la luce del sole, e fungerà da base per la vernice

  1. Lascia asciugare per 24 ore e carteggia;
  1. Procedi con una seconda mano di prodotto, attendi il tempo di asciugatura e carteggia di nuovo;
  1. Passa ora alla verniciatura: scegli un pennello piuttosto morbido e tinteggia in maniera uniforme ;
  1. Lascia asciugare per 24 ore e carteggia con una carta dalla grana molto fine;
  1. Pulisci con cura la superficie passando un panno morbido;
  1. Procedi con una seconda mano, lascia asciugare e carteggia di nuovo scegliendo la stessa carta fine e con mano leggera.

A questo punto il tuo serramento è pronto per essere rimontato al suo posto. 

L’applicazione di stucco per infissi in legno esterni e la verniciatura dei serramenti non sono procedimenti particolarmente complessi, in quanto richiedono solo cura e pazienza, e poche conoscenze tecniche.

In particolar modo se ti impegni regolarmente nella manutenzione dei tuoi infissi, il lavoro risulterà privo di imprevisti.

Per questo motivo, se vuoi, puoi provare a cimentarti nel restauro dei tuoi serramenti in autonomia. 

Segui questa guida per trattare gli infissi in legno rovinati e per verniciarli! Per un lavoro più preciso e tempistiche ridotte, consigliamo sempre il supporto dei nostri professionisti: cerca lo specialista della ristrutturazione più vicino a te!

Contattaci per ulteriori informazioni su come aggiustare infissi in legno, rinnovarli, e per scoprire quali sono i prodotti consigliati dagli esperti del settore per ottenere risultati sempre professionali.

In un altro articolo abbiamo parlato anche di qualche metodo pratico per stuccare una parete fai da te!

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati