Come posare le piastrelle, un sistema di fissaggio Fassa Bortolo per ogni esigenza

Categorie
Finiture Pavimenti e Rivestimenti Giugno 30, 2013

Che si tratti di un rivestimento a mosaico, clinker, cotto, marmo, ricomposti di cemento o resine, affinché il lavoro sia ben fatto e i risultati duraturi e soddisfacenti è necessario che il supporto di fissaggio sia ottimale. Per questa ragione Fassa Bortolo ha studiato un preciso composto per ogni esigenza, trovare il prodotto giusto è facile e assicura prestazioni a regola d’arte.

Collante per piastrelle, le differenze in base al tipo di rivestimento scelto.

Collante per piastrelle, le differenze in base al tipo di rivestimento scelto

Il mercato edile offre una varietà cospicua di rivestimenti per pavimentazioni e per pareti. Le piastrelle vanno dal clinker per esterni fino a marmi, mosaici e pietre ricostruite. Non è da sottovalutare la tipologia di rivestimento che si va a scegliere, oltre alle qualità estetiche, infatti, per un risultato finale ottimale conta molto il collante per piastrelle che si va ad applicare.

Su come posare le piastrelle, quindi, l’elemento che garantisce la durabilità del lavoro e la qualità dell’applicazione in cantiere sono gli adesivi per piastrelle che devono essere adeguati al supporto e al materiale da rivestimento. Un collante troppo aggressivo potrebbe compromettere la riuscita di una pavimentazione in marmo, così come uno troppo blando rischierebbe di inficiare i rivestimenti esterni, un collante troppo rigido, adatto a situazioni di particolare stabilità ambientale potrebbe rivelarsi inadatto in restauri di edifici rurali soggetti a microdilatazioni termiche costanti.

ad 8
aq 60 stone
ax 91
at 99 maxiflex
fassafix
special one
adys
fassatech 2

Come posare le piastrelle, dal collante al piano di calpestio

Indipendentemente dal tipo di pavimentazione e di supporto, i passaggi essenziali per far fronte al problema di come posare le piastrelle sono essenzialmente gli stessi. Per prima cosa è necessario misurare la superficie da pavimentare, meglio computare qualche metro in più considerando che si ha un aumento del 5% se si posano piastrelle a quadri dritti, il 10% in più per quadri disassati e il 15% in più per pose oblique. Fare un disegno di come posare effettivamente le piastrelle faciliterà di molto il lavoro di taglio e appoggio.

In questa fase, prima dei tagli delle piastrelle, va tenuto conto dei distanziatori delle fughe. A questo punto, una volta valutata la perfetta planarità del massetto si passa alla stesura dell’adesivo, partendo dalla parete opposta alla porta, partendo dal centro. Le piastrelle devono essere bagnate in acqua per migliorarne lo scivolamento in sede e la successiva aderenza. A fine posatura si rimuovono i distanziatori e si stuccano le fughe.

Gli adesivi per piastrelle che devono essere adeguati al supporto e al materiale da rivestimento.

Adesivi per piastrelle Fassa Bortolo, una vasta gamma per ogni esigenza

Il come posare le piastrelle passa per la scelta dell’adesivo giusto, Fassa Bortolo ne propone una gamma ampissima. Vediamo in sintesi le proprietà di ciascun prodotto.

  • AD8: Adesivi per piastrelle in bianco e grigio per pavimenti e rivestimenti in interni ed esterni. Ottimo su ceramica, gres in applicazione su intonaci a base di calce e cemento e massetti cementizi
  • AZ 59 FLEX: collante per piastrelle superadesivo moncomponente con elevata elasticità. Adatto a anche su pietre non sensibili a macchiature, per pavimenti riscaldanti, su cartongesso e su pavimentazioni preesistenti.
  • AQ 60 STONE: collante per piastrelle a presa rapida con media elasticità. Ideale su sottofondi poco assorbenti dove la presa di altri adesivi sarebbe troppo lenta.
  • AX 91: Adesivi per piastrelle bicomponenti poliuretanici ad altissima flessibilità per interni ed esterni. Può essere utilizzato su supporti particolari quali asfalto, legno, metalli, PVC.
  • AT 99 MAXYFLEX: Adesivo monocomponente ad elevata elasticità bianco e grigio per interni ed esterni. Adatto a in facciate, pavimenti riscaldati, piscine, mosaici e pietre non defromabili e non soggette a macchiatura.
  • FASSAFIX: ottimo per superfici e piastrelle assorbenti. Non adatto a superfici a rischio di risalita di umidtà.
  • SPECIAL ONE: Collante per piastrelle grigio per pavimenti a letto pieno in interni ed esterni tempo aperto allungato, deformabile
  • ADYS: Adesivo extra-bianco e grigio per pavimenti e rivestimenti in interni ed esterni antiscivolo a tempo aperto allungato, per spessori fino a 15 mm.
  • FASSATECH 2: Antiscivolo, a tempo aperto allungato e altamente deformabile, viene usato per incollare mosaici vetrosi, ceramici, di marmo, su supporti quali intonaci cementizi, pannelli in cartongesso.
  • CRISTAL-TECH: adesivi per piastrelle specifici per elementi in vetromettone.

Richiedi informazioni sui prodotti presenti nell’articolo:

ad 8
aq 60 stone
ax 91
at 99 maxiflex
fassafix
special one
adys
fassatech 2

Articoli Correlati