Bagno in muratura: scelta versatile ed evergreen

Categorie
Bagno 26 Febbraio, 2020

Il bagno in muratura è una soluzione stilistica dal fascino intramontabile che si adatta facilmente a qualsiasi contesto abitativo. Come per tutte le soluzioni d’arredo in muratura, anche per progettare un bagno in muratura ex novo o per ristrutturare il bagno in direzione di questa soluzione, la scelta dei vari elementi deve essere ponderata con attenzione rispetto ad una serie di fattori. Una volta realizzato, infatti, il bagno in muratura è definitivo sia nello stile che nella disposizione dei mobili. Cambiare idea non è consentito!

Ecco perché è così importante essere sicuri di scegliere i materiali di rivestimento più adatti, i colori più in linea con i propri gusti, la disposizione dei vari elementi d’arredo e la tipologia di lavandino, doccia e vasca da bagno. In base ai gusti, alle esigenze e allo stile che si intende ottenere, è possibile creare una suggestiva doccia o vasca in muratura, piuttosto che optare per una comoda vasca ad incasso.

Ugualmente importanti ai fini di una corretta progettazione sono gli aspetti tecnici legati alla struttura della stanza: spazio a disposizione, forma regolare o irregolare, disposizione degli attacchi idrici, esposizione della luce.

Bagno in muratura: crea il tuo stile

Progettare un bagno in muratura significa gestire e ottimizzare al massimo lo spazio a disposizione. Uno dei motivi per cui viene scelto è proprio la possibilità di progettare arredi su misura, soluzioni personalizzate e salvaspazio che consentono di unire la praticità/funzionalità con la ricercatezza stilistica data dall’innata eleganza delle strutture in muratura.

L’ambiente risulta visivamente armonioso e compatto, e l’uniformità dei materiali, utilizzati in maniera continua per tutti gli elementi d’arredo – piani di appoggio, cassetti, mensole, pensili, vasca, doccia e lavandino in muratura – creano un continuum visivo fluido e rassicurante. Cosa può esserci di meglio per un ambiente intimo e rilassante come il bagno?

Lo stile del bagno in muratura può cambiare drasticamente in base alla scelta dei materiali di rivestimento e in base alla progettazione architettonica. Quest’ultima può seguire una linea classica oppure virare verso disposizioni e accostamenti inediti, soluzioni stilistiche di grande impatto scenografico oppure composizioni minimali e moderne.

Il fascino dello stile classico

Sebbene oggi il bagno in muratura sia declinato in tanti stili diversi, nell’immaginario comune rimane associato all’idea di uno stile classico ed elegante.

Vediamo alcune caratteristiche del bagno in muratura in stile classico:

  • Utilizzo di materiali pregiati per i rivestimenti: marmo, granito, maioliche artigianali o mosaico
  • Cura per le finiture
  • Colorazioni particolari: marmo rosa, granito bianco o nero, mosaico bagno in vetro colorato
  • Forme sinuose e tondeggianti per lavandino in muratura, bidet, specchi e vasche
bagno in muratura
Gyproc 810 x 125

Reinterpretazione dello stile rustico

Lo stile rustico, insieme a quello classico, ha dettato per diversi anni le tendenze di arredo bagno in muratura.

Se in passato, però, il bagno rustico veniva identificato soprattutto in una struttura classica in marmo o granito in associazione ad ante e frontali in legno scuro o color miele, oggi il bagno in stile rustico si è fatto più interessante perché abbraccia tante soluzioni stilistiche diverse.

Il legno rimane il materiale principe dello stile, ma non è più confinato al noce o al ciliegio. Lo stile rustico si mescola così al legno grezzo di ispirazione industrial e alle sfumature chiare (abete, rovere, rovere sbiancato) dello stile scandinavo.

Lo stile moderno è il nuovo classico!

Lo stile moderno ha progressivamente guadagnato terreno sui due stili tradizionalmente associati al bagno in muratura, ossia lo stile classico e lo stile rustico, tanto che attualmente può essere considerato lo stile dominante della struttura in muratura per il bagno.

Quali sono i must-have del bagno in muratura declinato in chiave contemporanea?

Per raggiungere un risultato di impronta contemporanea occorre suddividere e ottimizzare bene gli spazi e le pareti tramite moduli dal design asciutto ed essenziale, sanitari e mobili sospesi, pareti senza piastrelle, colori di base chiari in contrasto con colori scuri come nero e antracite.

Il moderno bagno in muratura è anche creativo, e sicuramente mai banale: via libera a contaminazione di stili, associazione di materiali molto diversi tra loro, realizzazione di pareti divisorie per creare angoli di privacy, rubinetteria hi-tech in contrasto con vasca da incasso o vasca freestanding stile vintage, doccia in muratura o vasca in muratura con rivestimento in gres porcellanato, composizioni irregolari, linee minimal, dettagli di design.

Oltre al gres porcellanato, declinabile in tanti effetti diversi (effetto legno, pietra naturale, cemento), i materiali maggiormente utilizzati per creare un’atmosfera moderna sono la resina, lo smalto, la vernice e il grassello di calce.

bagno in muratura

Bagno in muratura: prezzi medi

La forbice dei costi per realizzare un bagno in muratura è molto ampia. Si parte da una base di 600-800 euro per una composizione di piccole dimensioni realizzata in materiali relativamente economici, fino a superare i 3.000 euro per bagni in muratura realizzati in materiali pregiati, dotati di sanitari e accessori di design.

Ecco alcuni esempi di prezzi medi per la fornitura e posa di rivestimenti per bagno in muratura:

  • Maiolica: da 50 a 100 euro al mq
  • Gres porcellanato: da 60 a 120 euro al mq
  • Mosaico: da 150 a 500 euro al mq

Richiedi informazioni:

Articoli Correlati