Vetrate per terrazzi: varie soluzioni e prezzi di mercato

Molti di noi possiedono una terrazza o un balcone nella propria abitazione. Quindi uno spazio aperto che ci dia un contatto fisico con l’esterno, fruibile e vivibile. Molto spesso, però, tali spazi non vengono vissuti a pieno. Nei periodi estivi è frequente sostare per qualche minuto sul balcone di casa, ma oltre questo l’utilizzo che ne facciamo è davvero ridotto. Infatti facilmente abbiamo temperature proibitive e sole diretto, che rendono poco piacevole la permanenza all'esterno se non nelle ore serali. E, in inverno, il rigore del clima ci impedisce in ogni modo di goderci gli spazi aperti.
Per i motivi sopra esposti si finisce in molte occasioni con l’utilizzare i nostri balconi e i nostri terrazzi come spazi di risulta, di servizio. Ripostigli dove lasciare scopa e raccoglitore, oppure dove collocare il cesto dei panni sporchi. Vediamo quindi assieme in questo articolo le vetrate per terrazzi, e come queste ci offrono la possibilità di dare nuova vita a spazi importanti che altrimenti risulterebbero abbandonati a se stessi.

Vetrate per terrazzi: quali soluzioni possibili?

Il posizionamento di vetrate sui terrazzi permette la realizzazione di uno spazio vetrato che, anche se in perfetta comunicazione visiva con l’esterno, garantisce comunque un senso di protezione, privacy e isolamento acustico e termico dell’ambiente abitato. Quindi, di fatto, sperimentiamo la bellezza degli spazi aperti e della loro luce, senza però rinunciare all’intimità dell’ambiente domestico. Di fatto otteniamo una veranda solare in piena regola, con tutto il suo fascino.
Ma quali soluzioni percorrere per realizzare una vetrata sui nostri terrazzi?
A seguito vi proponiamo alcune soluzioni stilistiche e tecnologiche.

  • Potete scegliere di realizzare una veranda dal sapore più classico, in cui la struttura sia fatta di nervature aggraziate, per esempio in legno, e le partiture dei vetri siano equilibrate e sobrie.
  • Potete anche decidere di operare con uno stile contemporaneo e minimale, con grandi vetrate e nervature strutturali di sezioni quadrate pulite e ridotte al minimo indispensabile. Addirittura esistono vetri che si accostano l’uno con l’altro senza soluzione di continuità.
  • Sono sempre preferibili vetri bassoemissivi dal grande potere isolante con doppia o tripla camera. Questi potranno raggiungere un potere isolante in termini di conduzione approssimabile ad una parete in mattone.
    Esistono vetri riflettenti che permettono di schermare buona parte dell’irraggiamento solare, così da difendersi nel periodo estivo.
  • È consigliabile realizzare delle partiture vetrate scorrevoli. Se chiuderete tutto in inverno godrete dell’effetto serra e vi riscalderete. Se aprirete riuscirete a far circolare aria e il calore non si accumulerà.
vetrate-per-terrazzi

Vetrate per verande: titoli abilitativi

Aggiungiamo che, qualora si voglia e possa procedere a tali opere, è d’obbligo munirsi dei dovuti titoli abilitativi.
Con essi potremo operare in piena legittimità.
Di norma può essere sufficiente un’autorizzazione comunale e genericamente è sufficiente procedere con una SCIA, ovvero una segnalazione di inizio attività asseverata a firma e timbro di un tecnico iscritto all'ordine.
Ma, se vengono ad esistere considerazioni di ordine strutturale, allora è necessario anche richiedere il parere dell’ufficio regionale preposto alla vigilanza sulla sicurezza strutturale delle costruzioni.

Verande solare: le detrazioni

Le autorizzazioni di cui sopra, sono anche importanti per accedere a possibili sgravi fiscali.
Ci è concesso usufruire del recupero fiscale del 50% previsto per le ristrutturazioni ma non solo. L’installazione di vetrate per terrazzi di fatto permette di realizzare una veranda solare che grazie ai suoi benefici energetici può rientrare nell’agevolazione fiscale del 65%.

vetrate per terrazzi

Vetrate per terrazzi: prezzi di riferimento

Da ultimo, parliamo della questione economica. È importante da subito comprendere che non è possibile esprimere un costo di riferimento valido. O meglio non lo si può fare senza parametri di riferimento oculati. Numerosi sono i fattori in gioco:

  • È necessario realizzare anche la copertura oppure no?
  • La copertura se viene realizzata sarà opaca o trasparente?
  • I vetri di che tipo saranno? Antisfondamento, riflettenti, con camera, doppia camera o tripla camera?

Possiamo ricordarvi che una buona porta finestra dimensioni standard 80x210 cm ha un prezzo che si aggira dai 400 ai 1000 euro a seconda di che prodotto si tratti. In base a questo potere operare delle considerazioni personali, ma vi consigliamo di farvi seguire da un professionista che vi faccia stendere un preventivo da una ditta specializzata se non volete incorrere in sorprese!

Richiedi informazioni:





Nome*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Vetrate per terrazzi: varie soluzioni e prezzi di mercato

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *