Vernici epossidiche: prezzi e caratteristiche principali

Il mercato delle finiture, delle tinte e delle vernici è vastissimo. Come sappiamo ne esistono di molteplici tipologie, a base di componenti di vario genere, idonee per i più svariati usi: interno, esterno, su materiali lapidei, legno, metallo e così via.
Una soluzione che si sta facendo strada negli ultimi anni, con gran vigore innovativo sia tecnologico sia estetico, è quella delle vernici epossidiche. Trattasi di un prodotto dalle eccellenti caratteristiche meccaniche e formali. Vediamole assieme.

Vernici epossidiche: cosa sono e composizione

La categoria delle vernici epossidiche è composta da un insieme di prodotti accomunati tutti da una caratteristica: il legante è costituito da resine epossidiche.

La composizione di tali vernici è la seguente:

  • Legante: rappresentato da una resina epossidica, rappresenta l’elemento fondamentale del composto.
  • Solvente: ha il fine di trasformare e mantenere allo stato liquido il prodotto, facendo sì che i vari elementi rimangano in sospensione fra di loro a formare la miscela pronta all’uso.
  • Pigmento: è l’elemento che fornisce colorazione alla miscela.
  • Cariche: tali elementi hanno la funzione di riempimento del composto al fine di conferirgli levigatezza alla pellicola.
  • Additivi: i prodotti chimici servono a conferire determinate caratteristiche alla vernice.
vernici epossidiche cosa sono

Vernice epossidica: caratteristiche

Le vernici epossidiche hanno caratteristiche ben definite che le rendono di certo ottime all’interno del panorama dei prodotti in commercio. Vediamone assieme le principali:

  • Elevata adesione al supporto sul quale la pellicola è applicata in grado di prevenire esfoliazioni e altri fenomeni affini.
  • Notevole resistenza all’acqua.
  • Marcata resistenza alla corrosione da parte di agenti esterni.
  • Pregevole risultato estetico.

Oltre a tali aspetti positivi sono presenti anche alcuni difetti. Per la verità ci sentiamo di poter affermare che il vero ed unico tallone di achille sia dato da una scarsa resistenza ai raggi ultravioletti. Purtroppo, infatti, l’effetto dei raggi solari induce viraggi nella tonalità di colore e infragilisce il film compromettendo la qualità finale del risultato nel tempo.

Vernice epossidica liquida o solida

Le finiture epossidiche si presentano in due formati applicabili:

  1. Vernice liquida caratterizzata da numero epossidico inferiore a 300
  2. Vernice solida caratterizzata da numero epossidico superiore a 300

Il numero epossidico è più specificatamente detto equivalente epossidico e indica il peso molecolare al variare del grado di polimerizzazione del composto.

Vernici epossidiche per ferro, per legno e per pavimenti

Le applicazioni sono fra le più svariate per quanto riguarda questi prodotti. A seguito indichiamo una lista di possibili materiali e superfici trattabili, senza la pretesa di essere del tutto esaustivi:

  • Legno.
  • Calcestruzzo in genere.
  • Massetti in calcestruzzo o getti di calcestruzzo per l’impermeabilizzazione del supporto.
  • Imbarcazioni.
  • Carrozzeria delle auto per quanto riguarda le parti non esposte alla luce diretta.

Una tipica applicazione è per esempio l’impermeabilizzazione interna della pareti di una piscina. Un altro esempio è la finitura dei pavimenti che risulta adeguata sia a contesti industriali sia al caso di abitazioni dal design contemporaneo e consapevole, a cavallo fra il post-industriale e il radical-chic.

vernici epossidiche per legno

Epox all’acqua

Un aspetto interessante del recente sviluppo tecnologico vede l’affermarsi di vernici epossidiche all’acqua. Per coloro i quali non sono amanti delle miscele con solvente chimico, questa è un’ottima notizia e di certo ci agevola all’impiego di questi prodotti anche in casa, addirittura in contesti in cui è richiesta assenza totale di emanazione di odori.

Vernice epossidica: prezzo di riferimento per le tinte

Un’ultima considerazione con cui vi lasciamo, e che di certo vi interesserà conoscere, è in merito al prezzo di mercato al quale potete riscontrare le vernici epossidiche. Ebbene, diciamo che certamente la qualità del prodotto influisce molto sul costo finale e non solo. Ci sono infatti prodotti appositi per pavimenti che sono diversi da prodotti per la verniciatura di carrozzerie. Comunque, non è improprio pensare che un bidone di prodotto da 10 l caratterizzato da una buona qualità si aggiri sui 130-170 €. Certo i prezzi sono importanti, ma la resa è alta e la qualità pure!

Richiedi informazioni:





Nome*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Vernici epossidiche: prezzi e caratteristiche principali

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *