Utensile multifunzione, funzionalità e qualità al servizio degli operatori edili

Qualunque sia il grado di esperienza di chi si mette all’opera in un restauro edile, avere dei buoni utensili elettrici è un aspetto fondamentale. Non esiste nessun mastro che possa fare un buon lavoro senza usare elettroutensili di qualità, perché qualità della strumentazione implica una maggiore facilità di lavoro, con riduzione del tempo necessario alla lavorazione… e minore fatica! Per questo si trovano numerose tipologie di utensile multifunzione, un mercato che studia le esigenze reali degli operatori per offrire un’ampia gamma di attrezzature  adatte ad ogni esigenza.

I principali elettroutensili usati nel mondo dell’edilizia e dell’artigianato

Tra gli elettroutensili più usati, al primo posto troviamo trapano, seguito a ruota dalla levigatrice orbitale angolare (smerigliatrice) e poi dal martello demolitore, infatti l'intervento di questi elettroutensili nel lavoro di tutti i giorni o in casa, ha reso molto più facile il lavoro all' artigiano e a chi, preferisce il fai da te. La cosa importante è quella di acquistare un buon prodotto e mai economizzare più di tanto sul prezzo perché sarebbe facile incorrere nell'acquisto di un prodotto che non risponde alle caratteristiche tecniche degli utensili elettrici professionali. Negli ultimi anni il mercato è stato invaso da prodotti a basso costo che si rivelano nella maggior parte dei casi di scarsissima qualità e, soprattutto, non riparabili, sia per la mancanza dei pezzi di ricambio sul mercato, sia per il costo della manodopera per la riparazione. Spesso il costo del nuovo è minore del costo della riparazione.

Gli utensili multifunzione e la loro diffusione sul mercato

Il fai da te è una passione che coinvolge sempre più persone, in un panorama vasto e variegato che va dal professionista nel campo dell’edilizia fino alle donne che, dati alla mano, iniziano a interessare una fetta sempre più consistente del mercato.
L’avvento di sistemi di arredo che a fronte di un costo ridotto necessitano di essere montati dall’acquirente stesso, ha introdotto l’idea del fai da te su una vastissima fascia di utenze, ed ecco spiegato perché anche figure “insospettabili” come, appunto, donne di diverse età e ceto, iniziano ad interessarsi ad utensili elettrici che le aiutino nella sistemazione di piccoli e grandi lavori in casa.
A ciò si aggiunge la grande quantità di centri per il bricolage dove è possibile trovare tutto il necessario per iniziare a lavorare nel campo del fai da te, dagli strumenti più basici fino a quelli più specifici, passando per la vasta gamma di utensili elettrici che vedono nella tipologia dell’utensile multifunzione la categoria maggiormente in crescita. La versatilità di un utensile multifunzione è chiara: in un unico oggetto riassumo diverse capacità operative, il che permette un risparmio di soldi e spazio, fattore da non sottovalutare considerando che gli appartamenti medi tendono ad avere pezzature essenziali. In questo frangente scegliere un utensile multifunzione facilita non di poco la conservazione degli strumenti da lavoro, garantendo allo stesso tempo una ottima funzionalità. Come tutti gli artigiani insegnano, per fare un buon lavoro servono buoni strumenti, per questo è bene orientasi verso un elettroutensile multiuso di buona qualità.

Come già accennato, si trovano in commercio utensili a poco prezzo cui corrisponde molto spesso una scarsa qualità e di conseguenza una scarsa funzionalità. Va tenuto conto che quando si effettuano lavori di bricolage si ha a che fare con operazioni che presentano un certo grado di pericolosità, pertanto è bene scegliere in maniera attenta il prodotto da acquistare non lesinando sul fattore della sicurezza in ambito di lavoro, compreso il lavoro domestico. Un prodotto che si assesta su una fascia di prezzo onesta, offre maggior garanzie anche in questo senso, una affidabilità che attesta un livello di sicurezza d’uso più alto.

Elettroutenisili, quale scegliere?

Un’azienda leader nell’offerta di prodotti catalogabili come utensile multifunzione da lavoro è la Bosh. Gli utensili Bosh, forti di una solidissima progettazione ed esperienza sul campo sono affidabili, solidi e grazie alla grande diffusione, trovare i pezzi di ricambio è molto facile e veloce; sono, quindi, tra gli elettroutensili più stabili che il panorama del mercato attuale offre.
In particolare GOP 10,8 V-LI Professional è il prodotto di punta tra gli Utensili multifunzione a batteria.
Quando si tratta di sistemare, adattare, riparare, questo utensile multifunzione si rivela essere un vero asso nella manica poiché offre una numerosa serie di vantaggi, tra cui:

  • Svariate possibilità di applicazione, come taglio dal pieno, taglio a filo e levigatura, grazie al vasto assortimento di accessori
  • Potenza professionale, come gli utensili a filo comparabili, con un massimo di 20.000 oscillazioni al minuto
  • Electronic Cell Protection (ECP) Bosch: protegge la batteria dal sovraccarico, dal surriscaldamento e dallo scaricamento completo
  • Indicatore del livello di carica della batteria integrato
  • Nessun effetto memoria: la batteria può essere ricaricata in qualsiasi momento, indipendentemente dal livello di carica, senza rischiare di danneggiare le celle
  • Eccellente maneggevolezza, grazie alla forma compatta e al peso ridotto di solo 1,0 kg
  • Esclusiva tecnologia al litio Premium Bosch, per una maggiore durata e un’autonomia della batteria imbattibile
  • Regolazione della velocità impostabile tra 5.000 e 20.000 oscillazioni al minuto
  • Softgrip per una presa ergonomica e un lavoro senza sforzi
  • Ognuna di queste funzioni è resa possibile da un' ampissima gamma di accessori che copre funzioni che vanno dal taglio della plastica fino alla raschiatura del calcestruzzo.

Elettroutensili multifunzione, che cosa ci si può fare?

Ma nello specifico, un utensile multifunzione che cosa fa? In effetti quando si parla di utensile multifunzione è giusto specificare quali sono le mansioni che si possono svolgere. Tra le principali azioni che ci si trova ad affrontare durante i lavori di fai da te troviamo:

  • taglio
  • levigatura
  • foratura
  • smerigliatura

Molti dei prodotti in circolazione riescono ad assolvere quasi tutte queste funzioni grazie alla possibilità di innestare diversi strumenti specifici sullo stesso corpo base.

Taglio continuo

Il taglio continuo è il taglio tradizionale, cioè la rimozione di una porzione di superficie attraverso una linea di cesura passante. Questo tipo di attività è tra le più comuni e richiede una lama a disco o a semi-disco per tagli di precisione. Questa lama è indicata per il taglio di legna, plastica e metalli non ferrosi. Effettuando tagli di separazione e dal pieno, un utensile multifunzione è ideale per segare in prossimità dei bordi, negli angoli e nelle aree difficili da raggiungere. Alcuni dei tanti esempi di applicazione sono la rimozione attenta di piastrelle danneggiate, la regolazione dei pannelli della pavimentazione e l'accorciamento dei tubi, ma le possibilità sono praticamente illimitate

Levigatura

Levigare è un’operazione che permette di regolarizzare fino al grado desiderato di precisione superfici si vario genere, dal legno fino al calcestruzzo. Per ogni tipo di materiale va scelta la punta più adatta e anche in questo caso un utensile multifunzione è un valido aiuto poiché maneggevole si adatta ad ogni tipo di superficie e risulta indispensabile quando si levigano superfici di dimensioni medio piccole.

Foratura

A tutti è capitato di dover forare una superficie, che sia un pannello in legno, una parete di cartongesso o un muro di casa dove appendere un quadro. Per questo è importante garantire anche questa funzione nell’offerta degli elettroutensile multiuso. Con un utensile multiuso si assorbe in buona parte anche il lavoro di un trapano, potendo fruire di punte di diverso diametro e adatte a diversi tipi di materiale. Unico elemento cui è necessario prestare attenzione è la robustezza del materiale da forare, se si tratta di forature importanti su superfici particolarmente resistenti su cui è necessario imprimere molta forza (casi che si presentano perlopiù in edilizia e carpenteria) allora è bene aiutarsi con un  trapano tradizionale.

Raschiatura

Con raschiatura si intende la capacità di rimuovere sconnessioni o residui di agglomerati di discreta consistenza, tipicamente la malta delle piastrelle e i conglomerati delle pavimentazioni. A tal proposto le lame da usare sull’utensile multifunzione sono studiate per poter far forza sulle superfici da raschiare non danneggiandone la struttura, al buonsenso dell’operatore capire quando è necessario porre fine alla raschiatura e procedere al tipo di lavorazione successiva.

Richiedi informazioni sui prodotti presenti nell'articolo:





Prodotto*
GOP 10,8 V-LI Professional

Nome*

Cognome*

La tua email*

Tipologia Utente*

Città*

Numero di telefono

Scrivi la tua richiesta*

Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Utensile multifunzione, funzionalità e qualità al servizio degli operatori edili