Come togliere la muffa dalle pareti: le soluzioni da adottare

L’Umidità in eccesso è la prima causa che porta alla formazione della muffa all’interno delle abitazioni. Come eliminare la muffa dalle pareti? Di seguito troverete alcuni consigli da seguire con semplicità.

Per eliminare la muffa dalle pareti occorre prima conoscerla

Precedentemente, vi abbiamo illustrato come risolvere i problemi di umidità in casa per prevenire ed eliminare la muffa, in questo contesto invece, approfondiamo tale tematica, scoprendo i rimedi più idonei per eliminare la muffa dalle pareti.

Le muffe sono dei miceli, ovvero l'apparato vegetativo dei funghi. Al di là della definizione scientifica del fenomeno, non sbagliamo nel pensarle semplicemente come funghi. Le muffe fanno parte della nostra vita sotto molte forme. Alcune, anche se può sembrare strano, sono utili, come nel caso della penicillina; altre persino gustose, come nel caso del gorgonzola! Certo però, la muffa che si crea sulle superfici delle pareti di casa nostra non è considerabile benefica. Le muffe proliferano grazie alla presenza di umidità infatti, se avete muffa in casa questo accade perché è presente una massiccia presenza di umidità.

Inoltre, la muffa è particolarmente ostinata dove vi è maggiore dispersione di calore, nei ponti termici, agli spigoli degli ambienti e attorno agli infissi: il vapore acqueo, lambendo le zone fredde sopra elencate, condensa con maggiore facilità e quindi lì dove si ha maggiore umidità sono migliori le condizioni di vita per la muffa. In tal caso, la muffa si presenta sotto forma di campiture di colore scuro, nerastro e bluastro che al tatto potranno addirittura risultare ruvide se la muffa è particolarmente sviluppata. Ecco allora qualche consiglio utile per eliminare la muffa dalle pareti!

rimuovere la muffa dalle pareti

Cosa fare per evitare la comparsa di muffa sulle pareti

Le muffe si riproducono grazie alle loro spore, scientificamente definibili come le loro cellule riproduttive, di fatto sono elementi minuscoli e leggerissimi che fluttuano nell'aria fino a venire a contatto con un ambiente favorevole alla riproduzione, come appunto una parete umida. Quindi una cosa da non fare, se intendete togliere le muffe dalle pareti di casa vostra è non sfregare energicamente una mano sulla parete annerita in preda all'esasperazione. In questo modo solleverete in aria le spore incriminate le quali col tempo andranno a depositarsi altrove e la muffa aumenterà invece che diminuire!

Come eliminare la muffa dalle superfici

A volte ci troviamo a dover intervenire sul fatto compiuto. Principalmente possiamo dire che, in commercio esistono numerosi prodotti pronti all'acquisto coi quali potete trattare le pareti interessate. Se intendete togliere le muffe sulle pareti che si sono create col tempo, potete provare dei metodi fai da te molto efficaci e di vario genere.

Il rimedio classico prevede l'utilizzo di una miscela di acqua calda e candeggina: spruzzate il composto dove è presente la muffa e attendete 10 minuti cosicché agisca. Una volta fatto questo procedete con una spugna in filo d'acciaio o una spazzola d'acciaio così da rimuovere in profondità le muffe: non usate la superficie asciutta altrimenti si solleveranno le spore e amplificherete il fenomeno. Alla fine procedete spruzzando acqua calda al fine di lavare via il composto che si sarà creato sul muro.

Un altro rimedio è l'utilizzo di una miscela di acqua calda, aceto e bicarbonato, le modalità operative non si discostano molto da quanto esposta per la candeggina. Un efficace aiuto per eliminare la muffa dalle pareti ci viene anche dall'uso di acqua ossigenata per la quale valgono gli stessi metodi operativi già illustrati.

Se invece intendete rimuovere la muffa dalle pareti con metodi naturali e nutrite passione per i prodotti dal fascino esotico, un'alternativa valida è l'olio di tea tree, olio proveniente dall'Australia, dove vi è una specie vegetale originaria chiamata Melaleuca alternifolia. Tale essenza ha forti proprietà antibatteriche, antimicotiche e antiodoranti. Quindi, può fare al caso vostro.

Come prevenire la muffa sulle pareti di casa

Per non arrivare al limite e, dover studiare delle soluzioni adatte per eliminare la muffa dalle pareti, come la si può prevenire?Se volete minimizzare l'insorgenza e lo sviluppo del problema, assicuratevi il maggior ricircolo possibile all'interno dei vostri ambienti. In particolare modo la zona della cucina e del bagno.

In cucina è bene avere una buona cappa di aspirazione poiché questa, in fase di preparazione delle pietanze vi aiuterà a smaltire agilmente i vapori prodotti dalla cottura dei cibi, allontanando il pericolo di una celere formazione di muffa sulle pareti. Inoltre, appropriate griglie di ventilazione possono aiutare notevolmente la prevenzione delle muffe. Non è male avere infissi dotati di apertura a vasistas: vi permetterà di aprire le finestre il minimo indispensabile per far circolare l'aria e disperdere i vapori in inverno, quando il pericolo della creazione di muffe è massimo e di certo non è piacevole spalancare interamente la finestra. In bagno, a seguito di doccia e bagno caldo, vale lo stesso principio di smaltimento dei vapori.

Dove le superfici sono più fredde si concentra più umidità da condensa e quindi di conseguenza muffe. A tal proposito è pertanto opportuno pensare di cambiare gli infissi se vecchi e poco isolanti termicamente con altri più performanti. Da considerare al riguardo, lo Stato concede notevoli incentivi per le spese volte al risparmio energetico grazie alle quali potrete affrontare con più serenità eventuali spese come quella della sostituzione degli infissi.

come prevenire la muffa

Alcuni consigli di benessere

Alla fine di questa breve trattazione, nella speranza di esservi stati utili, vi suggeriamo attenzione in merito alle muffe. Tutti noi sappiamo che esistono e, in un modo o nell'altro, molti di noi sono abituati alla loro presenza. Ma, servendoci dei consigli sopra esposti possiamo debellare le muffe ed è bene prendere coraggio e farlo. Esse infatti, fanno sì che i nostri ambienti siano poco salubri e quindi ostacolano il nostro benessere. Al fine del trattamento antimuffa, vi consigliamo di ridipingere con una pittura traspirante.

Richiedi informazioni:





Nome*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Come togliere la muffa dalle pareti: le soluzioni da adottare