Schermature solari esterne: tipologie e detrazioni fiscali

Sappiamo tutti quali sono le problematiche che si manifestano nel periodo estivo: sole e caldo insistenti che generano un caldo insostenibile negli ambienti abitativi. Prima di accendere il condizionatore e consumare energia, pensiamo a quali strategie usare per prevenire l’accumulo di calore in casa nostra. Una soluzione di comprovata efficacia sono le schermature solari. Vediamo insieme che cosa sono, le varie tipologie, costi e quello che s’intende per Detrazione 65.

Schermature solari: cosa sono e quanti tipi ne esistono?

Come si protegge la casa dai raggi solari? Semplice, con rimedi che da sempre conosciamo. Ad oggi, alcuni di essi possono essere realizzati con il PVC, materiale che non necessita di alcuna manutenzione. I metodi utilizzati per l’ombreggiatura della nostra abitazione, nel tempo si sono evoluti per migliorare la loro funzionalità. Per fare alcuni esempi di elementi che concorrono a difenderci dal calore estivo abbiamo:
  • Persiane esterne.
  • Veneziane interne o inserite nella vetrocamera.
  • Scuri interni o esterni.
  • Tende interne o tessuti inseriti nella vetrocamera.
schermature solari persiane

Le persiane esterne

La persiana è formata come sappiamo da lamelle inclinate che permettono di attenuare la luce in ingresso. A volte la parte bassa della persiana, corrispondente circa a metà o a un terzo dell’altezza totale della persiana, è apribile attorno ad un asse orizzontale con un meccanismo inverso al classico ribaltabile delle finestre. Avremo in questo modo luminosità diffusa e aria in ingresso. Ma l’apertura rimane in basso e i raggi solari diretti non possono comunque transitare.

Nella tradizione di alcune regioni tale soluzione prende il nome di gelosia. Ad ora le persiane vengono fabbricate con le lamelle orientabili. Possono raggiungere una posizione orizzontale così da permettere il massimo passaggio di luce. Oppure possono sovrapporsi l’un l’altra fino ad oscurare completamente gli ambienti.

Le veneziane

Le veneziane sono sistemi composti da lamelle orizzontali flessibili e orientabili. Queste sono sempre state interne alle finestre e genericamente si adattano bene agli uffici. Esistono comunque modelli esteticamente apprezzabili che si confanno anche ad ambienti domestici.

Gli scuri

Gli scuri sono soluzioni molto efficaci poiché si aprono e si chiudono come le persiane ma sono ciechi, vale a dire senza possibilità che la luce passi. Pertanto non concedono una mediazione fra la luce e il buio. Queste possono essere sie interne sia esterne, anche se la tradizione italiana le vuole spesso all’interno.

Le tende

Le tende sono note a tutti e di fatto sono dei tessuti posti all’interno della finestra. La loro capacità di oscurare la luce dipende dal loro spessore e dalla loro opacità. Certo possono sembrare talora soluzioni un po’ desuete, ma al giorno d’oggi a volte rappresentano scelte di stile se fatte con ricercatezza e gusto.

schermature solari veneziane

I sistemi di oscuramento esterno: una soluzione antica del tutto attuale

Molto indietro nel tempo, la schermatura era una strategia già ampiamente usata da tutte le civiltà che avevano a che fare con climi afosi e assolati. Alla base di tutto sta il concetto, del tutto intuitivo, di inibire il passaggio dei raggi solari cosicché la luce del sole non entri all’interno dei nostri ambienti e non li surriscaldi.

Ad oggi, considerato il surriscaldamento del pianeta e la forza crescente con cui i raggi solari ci raggiungono, l’utilizzo di questi sistemi risulta quanto mai consigliabile e attuale.Nella tradizione architettonica italiana, abbiamo numerosi esempi che nel tempo si sono sviluppati e migliorati tecnologicamente.

In generale, quindi, merita scegliere sempre sistemi di oscuramento esterni. Infatti, il calore che si genera negli ambienti deriva dall’effetto serra dei raggi solari che, attraversando il vetro, rimangono intrappolati al suo interno. Pertanto, un sistema di difesa interno perde buona parte della propria funzionalità. Le soluzioni migliori saranno quindi persiane e scuri esterni o magari interni poiché comunque aderenti al telaio della finestra.

Schermature solari detrazione 65% tramite il sito dell’ENEA

L’ultima informazione che merita dirvi è che la spesa connessa a tali sistemi può essere recuperata al 65%. Infatti tali sistemi sono giustamente intesi come strategie volte al risparmio energetico grazie allo loro capacità di abbattere l’irraggiamento solare. Questo incentiva a mantenere spenti i condizionatori. Per godere della detrazione è necessaria una normale pratica ENEA, svolgibile tramite il sito ufficiale dell’Agenzia.

Richiedi informazioni:





Nome*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Schermature solari esterne: tipologie e detrazioni fiscali

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *