Pittura lavabile: il piacere di una tinta resistente e che non stinge

Il mondo delle pitture è vasto. Spesso si usa negli interni la tinta classica a base gesso che, anche se rappresenta una soluzione datata, si mantiene ancora come un prodotto di qualità. Tale tinta e non solo questa, tuttavia, presenta il limite di essere molto soggetta a sfarinamento soprattutto se a contatto con l’umidità. Di certo, quindi, non è pensabile passare con una spugnetta umida su una macchia nella speranza di rimuoverla. La tinta inizia a sciogliersi rapidamente. La pittura lavabile rappresenta un passo avanti importante sotto questo aspetto. Conosciamo assieme la sua composizione, il suo impiego e i prezzi di acquisto.

Pittura lavabile significato: che cos’è e a quali impieghi si addice

Le tinte e la loro applicazione sono un tema ricorrente per noi. in altre circostanze abbiamo per esempio parlato di “Come applicare le tinte per le pareti interne ed esterne di casa”.
Oggi invece illustriamo i fondamentali della pittura lavabile e le sue caratteristiche. Come detto, resiste meglio di altre tinte nei confronti dell’umidità.
Cosa significa? Significa che, per esempio, nel caso la si impieghi in cucina o in altri ambienti a forte presenza di vapore acqueo, resiste bene e non si scioglie né si sfarina. Non solo. Se si dovesse macchiare per un qualche sfregamento non voluto o altri motivi, è possibile passare su di essa con un panno umido così da rimuovere la macchia.
Da dove deriva questa proprietà? Ebbene, la pittura lavabile è una miscela in soluzione acquosa e che con acqua si diluisce si mescola prima della stesura. Ma contiene anche delle resine al suo interno che le conferiscono le proprietà esposte.
Rispetto ad una tinta generica si riconosce per essere in parte più lucida, ma certo non stiamo parlando di un prodotto dall’aspetto assimilabile a quello di uno smalto.

pittura lavabile
Grigolin – Grigotherm – 800×110

Come pulire le pitture lavabili?

Facciamo attenzione. Pulire una pittura lavabile da un’eventuale macchia o dal colpo di matita di un bimbo artista non significa che potete strofinarla energicamente con una spazzola d’acciaio per un quarto d’ora! Però potete trattare lo sporco con una spugnetta o uno straccio umido. Essendo un prodotto che non assorbe l’acqua come una tinta a gesso ed essendo resistente, potrete rimuovere la macchia preservando la tinta.

Pitture lavabili colori: esiste solo bianca?

La lavabile esiste solo bianca? Questo è un dubbio comune e sono molti a porre questa domanda. Anche in internet possiamo riscontrare un sacco di forum in cui viene esposto questo dubbio.
No, la lavabile non è solo bianca. E quindi sì, esiste la pittura lavabile colorata, questo perché di fatto alla soluzione in questione possiamo aggiungere il pigmento che vogliamo e il commerciante o produttore accontenteranno i nostri gusti. Non presenta il problema di altri prodotti quali per esempio la tinta a calce. Questa, per la sua natura basica, necessita di colorazioni particolari ottenute con ossidi, per esempio, e spesso alcuni colori non sono facilmente ottenibili perché col tempo tendono a stingere.

Quali sono i prezzi della pittura lavabile?

Cerchiamo infine di dare un’idea di massima sulla spesa che vi trovate a sostenere se intendete acquistare presso un fornitore generico un secchio di pittura lavabile. Può sembrare bizzarra, ma di fatto i prezzi variano in modo notevolissimo.
Se siete intenzionati a tinteggiare una piccola parete che immaginiamo non sia sotto gli occhi di nessuno, disposta in un locale di servizio e quindi all’interno di casa, potreste accontentarvi di un prodotto dignitoso anche a 25 euro a secchio.
Ma se volete qualcosa di veramente valido, resistente anche agli ambienti esterni e tenace verso lo sfregamento, ci sono prodotti che costano anche 60-80 euro a secchio!

Richiedi informazioni:





Nome*
Cognome*
CAP*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Pittura lavabile: il piacere di una tinta resistente e che non stinge

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *