Piscine fuori terra, l’alternativa pratica ed economica alle piscine interrate

La piscina è il coronamento perfetto per giardino di una certa importanza. Che sia una piscina fuori terra, interrata, prefabbricata o creata su misura, rimane un simbolo di un certo modo di intendere il proprio abitare. Non sempre, inoltre, avere la piscina privata implica costi inaccessibili… qualche accorgimento per avere la miglior soluzione per valorizzare gli spazi esterni.

Le piscine da giardino, infatti, sono uno degli elementi che più spesso viene citato nella lista dei desideri

Le piscine fuori terra, cosa sono e come funzionano

Le piscine fuori terra rappresentano una soluzione rapida ed economica per chi desidera avere una piscina da giardino ma non intende optare per soluzioni permanenti come le piscine interrate. Le piscine fuori terra, a differenza delle piscine interrate, possono essere facilmente assemblate anche da soli e rappresentano una delle opzioni più valide tra le piscine da giardino. Le piscine da giardino, infatti, sono uno degli elementi che più spesso viene citato nella lista dei desideri dei committenti e, se il budget o lo spazio non lo consentono sono il giusto compromesso tra estetica e funzionalità. Le piscine fuori terra sono presenti in varie tipologie:

  • piscine morbide gonfiabili: estremamente economiche e non presentano vincoli di spazio
  • piscine fuori terra in pvc morbido: facili da montare e libere da vincoli impiantistici
  • piscine in lamiera d’acciaio: una soluzione di media resistenza e facile da montare e gestire
  • piscine rivestite in legno: una soluzione che coniuga estetica e resistenza
  • piscine effetto cemento: una soluzione dalla maggiore stabilità con ampia capacità di personalizzazione cromatica
  • piscine in legno: una soluzione dal grande fascino, resistente e elegante

Cosa serve per poter realizzare piscine fuori terra

Per poter realizzare la piscina fuori terra è sufficiente avere uno spazio adeguato e ben assolato con la possibilità di manovra per la pulizia della vasca e, se si sceglie una soluzione più articolata, l’eventuale possibilità di ospitare un piccolo impianto per la gestione dell’acqua e dei filtri di pulizia. Fattore fondamentale affinché lo spazio piscina sia davvero godibile è l’esposizione al sole. Una bella piscina che non ha sufficiente esposizione solare rischia di rivelarsi un flop, non solo per la gradazione dell’acqua che resterebbe nella maggior parte del tempo troppo fredda ma anche per questioni legate alla gestione stessa dell’impianto. La scarsità di luce solare espone il fianco a fenomeni di degrado come la potenziale presenza di muffe se si sceglie una piscina in legno e, sulla lunga distanza, di irrigidimenti del materiale plastico, cui si aggiunge una più difficile gestione della manutenzione dell’acqua che rischia di sporcarsi e rovinarsi prima del dovuto.

Le piscine fuori terra rappresentano una soluzione rapida ed economica

Quale tipologia di piscine fuori terra scegliere

Come visto poco sopra, il mercato presenta diverse soluzioni per chi si accinge e a scegliere tra le varie tipologie di piscine da giardino. Sicuramente la soluzione gonfiabile è quella più adatta a chi ha bambini piccoli che usano la piscina quasi esclusivamente come area di gioco, è infatti uno spazio sicuro e di facilissima manutenzione. Le soluzioni in pvc invece si adattano a un pubblico più ampio anche perché ne esistono di dimensioni e profondità variabili e sono forse il modello più versatile in assoluto. Le soluzioni più complesse come quelle costruite in legno, oppure strutture prefabbricate rivestite in cemento o in legno, sono adatte a situazioni più stabili, dove la piscina ha una funzione estetica preminente rispetto alla semplice funzione di area di relax.

Richiedi informazioni:





Nome*

Cognome*

La tua email*

Tipologia Utente*

Città*

Numero di telefono

Scrivi la tua richiesta*

Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Piscine fuori terra, l’alternativa pratica ed economica alle piscine interrate