Persiane, sistemi di ombreggiatura tradizionali ma al passo coi tempi

Le persiane, insieme agli scuri, sono i sistemi di ombreggiatura più antichi. Semplici ed eleganti, le persiano mantengono intatta la loro forma e funzione ma sperimentano nuovi materiali per essere sempre al passo con le esigenze di un mercato sempre più complesso ed esigente. Vediamo quali sono le innovazioni e le tipologie di persiane più diffuse.

Le persiane sono tradizionalmente fatte di legno

Le persiane nell'architettura tradizionale e contemporanea

Le persiane sono un tratto tipico dell'architettura tradizionale italiana ed europea. Sistemi di ombreggiatura che permettono alla luce di filtrare senza invadere gli ambienti, riparando così dal freddo e dal caldo e consentendo, con le imposte aperte, un equilibrato ricambio d'aria. Le persiane sono tradizionalmente fatte di legno, materiale facilissimamente reperibile pressoché ad ogni latitudine, facile da lavorare e antico come le prime costruzioni dell'uomo. Ma le persiane non fanno solo parte del patrimonio storico dei nostri edifici, esse hanno subito una evoluzione che le porta ad essere uno dei più diffusi sistemi di ombreggiamento anche nell'architettura moderna e contemporanea, specialmente nel campo dell'edilizia civile. L'uso di nuovi materiali come il pvc e l'alluminio, permette di superare i limiti strutturali del legno e di ottenere persiane in pvc e persiane in alluminio che si adeguano a geometrie ampie e complesse senza subire limitazioni tecniche e tecnologiche.

Le diverse tipologie di persiane: persiane in pvc e persiane in alluminio

Come accennato poco prima, il legno è il materiale tradizionale con cui vengono costruite le persiane ma, per sua natura, presenta dei limiti essendo soggetto a variazioni in base alle condizioni ambientali cui si trova ad operare e richiede pertanto una manutenzione costante nel tempo per preservarsi. In commercio si trovano validissime alternative al legno: persiane in pvc e persiane in alluminio ne sono due esempi perfetti. Le persiane in alluminio sono leggere, staticamente stabili grazie ai profilati tubolari dall'adeguato dimensionamento che ne vanno a costituire i telai fissi e mobili. Inoltre le profilature sono studiate per assorbire al meglio eventuali irregolarità del cavo murario e reggere ottimamente gli urti. Le persiane in alluminio hanno un enorme capacità di personalizzazione poiché verniciabili sia in finitura opaca che lucida e si adattano anche a interventi in siti storici e in restauri dal sapore contemporaneo. Le persiane in pvc sono altrettanto leggere con il vantaggio di avere prezzi più contenuti. Le persiane in pvc, per la natura del loro materiale sono altamente personalizzabili sia a livello di finiture che di dimensioni. Le persiane in pvc, quindi, si prestano alle più diverse casistiche di intervento: la loro versatilità è garantita dalla facilità di personalizzare le finiture, giungendo a un compromesso estetico e funzionale di alto livello. Le persiane in pvc non necessitano di particolari manutenzioni; se la qualità iniziale del pvc è buona esse hanno una buona stabilità sia a livello meccanico che cromatico. L'unica pecca delle persiane in pvc, infatti, è da imputarsi alla possibile scoloritura a causa degli agenti atmosferici anche se, nel tempo, le soluzioni per stabilizzare i colori sul pvc sono sempre più stabili e durature.

 

Le persiane in alluminio hanno un enorme capacità di personalizzazione poiché verniciabili

Le persiane blindate

Le persiane blindate presentano tutte le caratteristiche funzionali delle persiane tradizionali e si arricchiscono di sistemi di sicurezza che scongiureranno intrusioni sgradite in casa. Le persiane blindate sono, perciò, elementi essenziali per la sicurezza della casa, finiture adatte a sistemi di allarme e corollario di blindature dei serramenti. Le persiane blindate sono anch'esse disponibili in numerose varianti e finiture, dalle stecche orientabili per regolare la quantità di flusso luminoso fino a chiusure a libretto, non viene mai meno nel loro meccanismo di chiusura la garanzia di un prodotto sicuro. La particolarità delle finestre blindate risiede nel sistema di chiusura: si possono avere chiusure a cremagliera azionata dalla maniglia che ha la possibilità di essere bloccato con un cilindro opportunamente posizionato e calibrato. Inoltre si possono avere tre punti di chiusura costituiti da due aste verticali e da un'asta trasversale posizionata su anta semifissa che prevede ulteriori punti di chiusura costituiti da aste che si azionano mediante apposito meccanismo posto sul montante. In ogni caso le persiane blindate sono da preferirsi in materiali come alluminio e ferro che, per la natura stessa del materiale, risultano più difficili da scassinare mentre il legno e il pvc, materiali entrambi relativamente teneri, possono essere manomessi e alterati con maggiore facilità.

 

Richiedi informazioni:





Nome*
Cognome*
CAP*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Persiane, sistemi di ombreggiatura tradizionali ma al passo coi tempi

Discussion

2 Responses

Comments are closed.