Manutenzione piscina interrata, fuori terra e con acqua di mare

Durante il periodo estivo, quando il caldo diventa insopportabile, l’idea di un tuffo in piscina ci ristora e ci rigenera. Peccato però che le ferie durino sempre troppo poco ed il mare non è sempre a portata di mano. Ecco quindi che alcuni di noi scelgono di costruire una piscina interrata o acquistarne una fuori terra. In ogni caso, la manutenzione piscina è la prima cosa a cui pensare, anche prima dell’acquisto.

Come si mantiene la piscina interrata?

Precedentemente abbiamo parlato della costruzione di una piscina, in questa occasione vi parleremo della fase successiva alla costruzione, vale a dire la fase manutentiva della piscina. Innanzitutto parliamo del caso in cui il sistema di balneazione sia completamente interrato. Sono numerose le operazioni necessarie per far sì che l’ambiente in questione si mantenga pulito e inodore. In generale possiamo affermare che gli interventi da prevedere sono organizzabili in funzione della cadenza temporale:
manutenzione piscina interrata
  • Giornaliera
    In pieno periodo estivo è necessario pulire giornalmente il bordo della vasca. Generalmente si usano macchinari appositi e materiali antiscivolo per garantire pulizia e grip così da evitare pericolosi scivolamenti e cadute. Un’altra pratica da svolgere è la pulizia della vaschetta lavapiedi che è sufficiente sciacquare con un forte getto d’acqua.
  • Settimanale o più
    È consigliato pulire gli skimmer, quelle aperture poste lungo i bordi della piscina dalle quali entra l’acqua che viene successivamente inviata al filtro di sabbia. Il cestello dello skimmer deve essere estratto e lavato con appositi prodotti detergenti.
    Il filtro di sabbia a sua volta necessita di pulizia, l’acqua passa attraverso di esso lasciando impurità che è bene rimuovere. Dalla valvola selettrice posta nell’impianto di filtraggio si opera il controlavaggio del filtro, invertendo il flusso dell’acqua.
    Infine è da sottoporre a manutenzione il prefiltro della pompa che genericamente è munito di un coperchio trasparente dal quale rilevare eventuali impurità di un certo rilievo.

Il mantenimento della piscina fuori terra

Se non avete l’opportunità di acquistare una piscina interrata, ad oggi ne esistono di molto capienti che, con una cifra di acquisto contenuta, possono assicurarvi il divertimento ed il giusto relax. Le operazioni da prevedere per la corretta manutenzione della piscina fuori terra sono le seguenti:

  • Mantenete il PH stabile nel range 7-7.5. Un’acqua troppo acida può fare male alle mucose, e un’acqua troppo basica o alcalina può diventare torbida per lo sviluppo della flora batterica.
  • Assicuratevi che l’acqua sia pulita e ben disinfettata. Soprattutto ad alte temperature, cioè sopra i 20°, la proliferazione di microrganismi e agenti patogeni aumenta. A tal fine è fondamentale la giusta quantità di cloro nell’acqua.Generalmente sono necessari all’incirca 0.6-1.0 mg di cloro per litro d’acqua. A livello attuativo è consigliato sciogliere 1200 grammi di cloro in pastiglie o 1000 gr di cloro in polvere in 100 mc di acqua.
manutenzione piscina fuori terra

Mantenere la piscina con acqua di mare

L’ultimo caso che può interessarvi è quello relativo alla piscina con acqua di mare o salata. Di per sé questa situazione necessita di un numero minore di trattamenti poiché la presenza di sale disinfetta automaticamente la piscina. I sistemi di filtraggio delle piscine fuori terra sono muniti di dispositivi in gradi di ottenere il cloro direttamente dal sale. Infatti il sale è chimicamente definito come cloruro di sale e può essere sciolto in ipoclorito di sodio, vale a dire il cloro normalmente inteso. In questo modo potrete agilmente mantenere l’acqua idonea alla balneazione in completa serenità.

Vi suggeriamo semplicemente di avere un atteggiamento attivo, grazie al quale possiate svolgere regolare manutenzione alle vostre piscine nel quotidiano. Questo vi porterà via solo poco tempo con regolarità, ma vi preserverà dal rischio di danni o problematiche importanti e di più difficile gestione.

Richiedi informazioni:





Nome*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Manutenzione piscina interrata, fuori terra e con acqua di mare

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *