Lamatura parquet: come dare nuova vita al legno

Il parquet è un tipo di pavimentazione meravigliosa. Poter camminare sul legno vivo scalzi è una sensazione che rende unica l’esperienza di vita in casa nostra. Ce lo possiamo permettere anche in pieno inverno, riempendoci gli occhi e il cuore del calore che questa materia antica ci regala. Ma il legno, come tutte le cose meravigliose che la natura ci offre, richiede un poco di manutenzione. Perciò vediamo che cos’è e come si fa la lamatura parquet per assicurarci di mantenere il nostro pavimento sempre bello e curato.

Lamatura parquet significato: cos’è e come avviene?

Abbiamo toccato questo tema altre volte, poiché è di grande interesse e siamo sempre molti ad accarezzare l’idea di regalarci per Natale il rifacimento del pavimento, sostituendo le piastrelle vecchie con un bel parquet in rovere. Infatti in un’altra occasione abbiamo parlato del Parquet di rovere: bellezza e stile fuori dal tempo.

Tuttavia, prima di procedere, è giusto che sappiamo quali sono le opere di manutenzione del parquet da svolgere periodicamente per il mantenimento del legno.

La lamatura parquet è sostanzialmente un processo col quale viene lavorato lo strato superficiale del piano di calpestio qualora questo sia rovinato e logoro per via del tempo trascorso. In questo modo si procede all’asportazione di un sottile spessore esterno e si garantisce il recupero di uno stato di perfetta complanarità del materiale, raggiungendo una profondità appena inferiore alla superficie finita. Questo, sostanzialmente, consente di vedere un parquet perfettamente levigato e ristorato, come se fosse nuovo.

Questo processo è stato affrontato in parte quando vi abbiamo spiegato come Levigare parquet rovinato: modalità e costi”.

Il processo di levigatura e di lamatura sono, in verità, distinti fra loro anche se si assomigliano molto. Di fatto, entrambi avvengono passando una macchina sul supporto, la quale asporta gli strati superficiali della materia lignea. Tuttavia, la lamatura avviene con delle vere e proprie lame, e quindi si esegue al fine di realizzare un’attività più importante, più incisiva sul pavimento. La levigatura, invece, normalmente si intende avvenga con dei rulli di carte abrasiva. Pertanto, è un trattamento più superficiale e meno approfondito.

lamatura parquet
OVER-ALL – 810×125
ITALIANA CORRUGATI – 810 x 125
BILDEX – 810 x 125

Levigatura e lamatura parquet: quando va fatta e quanto costa?

Come intuito, la lamatura avviene quando si intende procedere ad operazioni di manutenzione più importanti e incisive.

Ma come capire quando va intrapresa e come procedere? Vediamolo assieme organizzando un una sintesi per punti.

È opportuno procedere se si presentano i seguenti aspetti:

  • Rileviamo al tatto che il parquet si è consumato, perdendo lo strato di finitura e manifestando la sua porosità.
  • Si vedono zone più chiare e più scure perché il tempo ha lasciato il suo segno accendendo e spegnendo la finitura e consumandola dove più dove meno.
  • Si rilevano ammaccature e incisioni dovute allo sfregamento e agli urti che si sono verificati nel tempo per il normale utilizzo.

La procedura per lamare il parquet prevede i seguenti step.

  1. Dapprima si procede ad una pulizia accurata della superficie
  2. Quindi, ci assicuriamo che non ci siano chiodi che durante le lavorazioni entrino in contatto con le lame. Questo rovinerebbe la macchina in modo serio.
  3. Giunti a questo punto, ci dobbiamo assicurare che tutti i tasselli e le doghe del parquet siano bene incollati al supporto, altrimenti rischiamo di sollevare qualche pezzo bruscamente, rovinando il pezzo e rovinando la macchina stessa.
  4. Ora siamo in grado di procedere con la lamatura vera e propria del parquet, grazie alla quale raggiungeremo uno strato di legno complanare e di qualità. La levigatura, dunque, avviene a seguito di questo primo passaggio. Con essa, si intende portare a finitura più accurata il piano.
  5. Ora, stucchiamo eventuali crepe e forellini e poi carteggiamo.
  6. Passiamo infine la finitura a nostro gusto e piacimento.

Abbiamo concluso il lavoro. Il nostro parquet sarà come nuovo. Ma quanto costa un ciclo di manutenzione del genere? Coi distinguo del caso, mettiamo in conto una spesa sui 15-30 euro a metro quadrato.

Lamatura parquet fai da te: consigli del caso

Se siete intenzionati a fare questo lavoro in autonomia, ci sentiamo di consigliarvi prudenza. Le attrezzature che necessitate sono numerose e di solito le possiedono solo gli artigiani professionisti. È possibile tuttavia prendere lamatrici o levigatrici a noleggio. Ma, più che una questione logistica, ciò che ci preme sottolineare qui è la delicatezza delle operazioni richieste.

Quando lamate, infatti, asportate uno spessore del parquet nel vero e proprio senso della parola. Perciò, è necessario possedere grande professionalità ed esperienza, altrimenti si rischia di asportare troppo o troppo poco, rovinando in modo definitivo il parquet. La scelta più saggia è, probabilmente, affidarsi ad una ditta specializzata.

Richiedi informazioni:

Share

Lamatura parquet: come dare nuova vita al legno

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *