Isolamento termico per pareti interne: consigli e soluzioni

La maggior parte del patrimonio edilizio in Italia appartiene alla storia. Se consideriamo il nostro caso e quello di qualche nostro amico, riscontreremo che la maggior parte di noi vive in un palazzo del centro storico, in edifici del periodo che va dagli anni '50 ai '90 e pochissimi di noi in case degli anni Duemila e in particolare negli anni più vicini a noi. La maggior parte delle abitazioni in cui viviamo sono dal punto di vista dell'efficienza energetica, insoddisfacenti: caldo in estate e freddo in inverno. Vediamo allora quali sono le soluzioni da adottare per migliorare l’isolamento termico delle pareti interne e il clima della nostra casa in qualunque stagione dell’anno.

Migliorare l’isolamento termico delle pareti di casa: da dove iniziare?

Molti edifici antichi venivano costruiti, consapevolmente o meno, con pareti molto spesse che permettevano e permettono ad oggi un adeguato isolamento termico delle pareti interne. Al contrario, la stragrande maggioranza di edifici realizzati nella seconda metà del '900 sono da questo punto di vista estremamente carenti: possiedono infatti involucri di separazione fra l'esterno e l'interno pressoché inconsistenti dal punto di vista materico e dell'isolamento termico. Esili pareti in laterizio dallo spessore ridotto, oppure pannelli in cemento armato direttamente a contatto con l'ambiente esterno. Tutte queste soluzioni portano con sé scarsa capacità di trattenere il caldo del riscaldamento invernale e lasciano ampio ingresso all'afa estiva.

In un'altra occasione abbiamo affrontato il tema del benessere termico e come ottenerlo tramite un Isolamento termico a cappotto. In questo particolare frangente invece, ci preoccuperemo di darvi qualche valido consiglio per poter migliorare l’isolamento termico delle pareti interne perché, vi potreste trovare nella condizione di non potere o non voler isolare l'edificio esternamente. Potremmo desiderare per esempio isolare solo un paio di stanze di casa nostra poiché le altre non ne hanno necessità allo stesso modo. Oppure potremmo vivere in un edificio con più inquilini, non tutti consenzienti alla realizzazione del termocappotto, ecco allora che interverremo dall’interno.

Come isolare le pareti interne

Quando procedere all’isolamento termico delle pareti interne?

Innanzitutto, anche se può sembrare scontato, è bene chiarire che sarà necessario intervenire solo sulle pareti che si affacciano sull'esterno. Le domande principali che ci dobbiamo porre per comprendere se è il caso di procedere o meno all’isolamento termico delle nostre pareti interne, sono le seguenti:

  • Abbiamo sostanzialmente troppo freddo nel nostro living durante il pranzo o la sera sul divano?
  • La nostra cucina è eccessivamente calda e preparare le pietanze in estate ci crea eccessivo disagio?
  • Durante le notti estive soffriamo molto la calure e passiamo ore e ore a rigirarci sul letto?

Mentre le domande che dobbiamo porci sono le seguenti:

  • La cucina, i bagni e le camere sono orientate verso sud?
  • Il living e lo studio sono orientati verso nord?
  • I nostri ambienti affacciano su strade molto trafficate?
  •  I nostri ambienti affacciano su superfici asfaltate?
  • I nostri ambienti affacciano su prati e zone umide e ventilate?

Questa fase è fondamentale per capire in quali ambienti sia meglio isolare termicamente le pareti interne della propria casa. La prima parte ha a che fare con la nostra esperienza e quindi dice senza dubbio il vero, saprete di sicuro quali sono le stanze nelle quali vivete malvolentieri per il caldo o per il freddo. La seconda parte ha a che fare con la conferma attraverso strumenti propri della progettazione climatica di quanto voi percepite.

Se la vostra cucina è insostenibile in estate e gli odori sono difficilmente smaltibili è perché probabilmente è disposta a sud quando sarebbe bene fosse esposta a nord. Allo stesso tempo, se il living è rigido e nelle sere autunnali dovete iniziare presto a coprirvi di coperte davanti alla televisione è perché forse è disposto a nord, e sarebbe bene che fosse disposto a sud. Rispondendo semplicemente a queste domande, capirete da soli in quali ambienti di casa vostra sia meglio provvedere all’isolamento termico delle pareti.

Soluzioni fai da te per isolare termicamente le pareti interne

Sostanzialmente per iniziare a isolare termicamente le pareti da voi identificate, potete procedere disponendo lastre di materiale isolante sulle superfici interne delle vostre pareti domestiche. Per quanto riguarda le soluzioni disponibili avete davvero l'imbarazzo delle scelta. Sono sostanzialmente pannelli rigidi che vanno incollati alla parete e fissati per sicurezza anche tramite ancoraggi meccanici. A seguito vi suggeriamo alcuni prodotti che possono fare al caso vostro, ampiamente disponibili nel mercato e di provata validità:

  • Pannelli di polistirene espanso
  • Pannelli in lana di roccia ad alta densità
  • Pannelli in lana di vetro ad alta densità
  • Pannelli in fibra di legno
  • Pannelli in sughero

In generale, i materiali indicati hanno una dimostrata capacità isolante, sono caratterizzati dal peso leggero e la loro struttura interna è composta da un elevatissimo numero di microcamere grazie alle quali il passaggio dei flussi di calore viene inibito. Questi materiali sono tutti molto performanti. Scendendo però in un'analisi più dettagliata cosicché possiate operare una scelta consapevole è da dire che tutti gli isolanti che afferiscono alla famiglia dei poliuretanici combattono meglio il freddo e peggio il caldo. Invece le fibre naturali sono meno performanti rispetto al poliuretano per quanto riguarda il freddo, ma più efficaci per il caldo.

La pulizia delle fughe delle piastrelle

Agevolazioni per un isolamento termico delle pareti interne a basso costo

Procedere all’isolamento termico delle pareti interne può davvero essere una scelta intelligente e mirata, sicuramente meno impegnativa di un cappotto esterno! Con un buon lavoro, potrete vivere meglio la vostra casa e risparmiare in bollette. Da non dimenticare che, se seguiti da un buon professionista, potreste avere anche la possibilità di godere degli sgravi fiscali messi a disposizione dallo stato!

Richiedi informazioni:





Nome*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Isolamento termico per pareti interne: consigli e soluzioni

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *