Gazebo da giardino: funzione e arredo in una soluzione a basso costo

Il giardino è uno spazio ambito quando arriva l’estate per abbronzarci al sole oppure la sera per una cena o un bel barbecue in compagnia di amici.
Ma durante il giorno? Cosa fare quando il sole picchia forte? Un gazebo da giardino può essere la soluzione che fa al caso nostro non necessitando particolari permessi: valutiamo assieme questa possibilità.

Gazebo da giardino: cos'è e a cosa serve?

Il gazebo da giardino si presta alla funzione sostanzialmente di accogliere persone al suo interno, ma il suo significato non è univoco. Dipende dal contesto in cui ci troviamo. Negli spazi verdi di tipo pubblico, come i grandi giardini oppure i parchi, i gazebi da esterno sono luoghi dove darsi un appuntamento, dove ritrovarsi e fare una merenda o un gioco da tavola tutti assieme.

Nei paesi dal clima mediterraneo come Italia, Spagna e Grecia, i gazebi da giardino vengono vissuti più in estate e la nostra cultura ci porta a stare più in casa durante l’inverno. Altrove, dove il clima è più rigido, talvolta queste strutture esterne da giardino sono dotate di riscaldamento a fungo o similari e le persone si incontrano per un caffè all’aperto anche con temperature più proibitive.
Nei giardini privati, trattandosi di spazi aperti, le persone stanno sotto il gazebo per ripararsi dal sole anche per non rimanere sotto lo sguardo dei dirimpettai.

Le strutture esterne come i gazebi da giardino di solito sono scoperte sui lati e presentano solo un telo o una struttura leggera di altro tipo a formare la copertura. Talvolta possono essere chiusi sui lati anche che se spesso solo in parte.

gazebo da giardino
Mapei – Mapethermr Flex RP – 800×110

Gazebi per giardino: il caso del legno

Una classica soluzione è quella del gazebo da giardino in legno.
Ne esistono di moltissimi tipi e vengono prodotti sia da aziende grandi e strutturate sia da piccoli artigiani che, soprattutto in un rapporto di fiducia col cliente, producono oggetti talvolta più dispendiosi di quanto riscontrabile nel grande mercato ma anche di ottima qualità.
Sopra pilastri e travi in legno, poggiano di solito tavolati lignei con finiture particolari o anche un manto di copertura direttamente posato per garantire un comportamento idoneo nei confronti della pioggia.

Sono soluzioni leggere, quasi sempre assemblabili a secco solo tramite giunzioni meccaniche e che quindi risultano smontabili e riassemblabili agilmente.

 

 

Il gazebo per giardini in ferro

Oltre al classico del legno, esiste il classico del ferro. Nel primo caso si richiama un gusto più del tipo “casetta da giardino”, mentre nel caso del ferro le sensazioni cambiano. In effetti una struttura per giardino in acciaio può avere un aspetto semplicemente filiforme, funzionale e poco altro. Oppure può essere più ricercata. In molti casi si riscontrano design di richiamo dello stile liberty, con dettagli che vogliono propriamente imitare la natura, quali riccioli e curve.

L’acciaio oggi viene ad essere impiegato notevolmente anche nei locali, nei pub, negli esercizi commerciali come negozi di abbigliamento e altro. Sono di grande richiamo le forme geometriche, gli spigoli vivi, i poligoni, gli effetti di materiale a vista, con tutte le rispettiva lavorazioni, tagli, saldature a vista anch’esse.

Quanto costa un gazebo esterno?

Dipende dal materiale del gazebo: legno o ferro? Vogliamo acquistare un gazebo in un centro di distribuzione oppure vogliamo farcelo fare su misura da un falegname e da un fabbro a nostro gusto?
Nel caso della grande distribuzione, un gazebo a pianta quadrata, di 3x3 metri di dimensioni e quattro semplici piediritti in acciaio con in copertura solo un telo occhiellato in PVC costa non più di 200-300 euro. Peri gazebi in legno con le stesse dimensioni il prezzo si alzerebbe intorno ai 350-400 euro.
Salendo di dimensione si arriva anche a gazebo di dimensioni 4x7 metri, sufficienti ad ospitare un pranzo di famiglia di tutto rispetto. In questo caso si possono spendere 1000-2000 euro a seconda della sofisticatezza della struttura e delle sue finiture.
Nel caso vogliate procedere con un vostro artigiano di fiducia, secondo un vostro disegno o del vostro architetto, le cose cambiano un poco. Il prezzo potrebbe essere pattuito ad ore, 20, 27, 33 euro all’ora in fattura più IVA. Oppure a euro per chilo di acciaio impiegato: 6, 8, 10 euro per chilogrammo. Un piccolo gazebo in acciaio di 3x4 metri, realizzato e installato può costarvi intorno ai 1500-2000 euro.

Richiedi informazioni:





Nome*
Cognome*
CAP*
Città*
Email*
Telefono
Compila il campo "Telefono" per una comunicazione più rapida
Tipologia Utente
Scrivi la tua richiesta*
Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Gazebo da giardino: funzione e arredo in una soluzione a basso costo

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *