La cromoterapia in doccia e le soluzioni più interessanti per l’arredobagno

Doccia o vasca? Oppure doccia e vasca? Mentre continuate a porvi queste domande, diamo insieme uno sguardo alle ultime tendenze per la scelta di questo fondamentale elemento dell’arredo bagno, tra cromoterapia, idromassaggio, bagno turco, spazi immensi o ridotti all’osso… non resta che seguire il vostro gusto!

Cromoterapia nel tuo box doccia? non è poi così difficile!

Per prima cosa è bene precisare che non c’è bisogno di trasformare il tuo spazio bagno in una vera e propria area wellness. Grazie ai nuovi arrivi nel mercato oggi è possibile godere della cromoterapia nel proprio box o cabina doccia. Infatti molte docce offrono la possibilità di inserire dei led per trasformare il getto d’acqua in un vero e proprio flusso di colore. Potrai programmare allo stesso tempo temperatura dell’acqua e tonalità di colore grazie a software installati nello stesso box doccia.

Generalmente la cromoterapia utilizza diversi colori in base allo “scopo” del programma. Ad esempio, per un effetto tonificante e rigenerante si ricorrerà alle tonalità che vanno dal giallo al rosso fino al verde. Mentre per un effetto rilassante si utilizzeranno principalmente il blu e il verde.
Al mattino potrai concederti una cromoterapia in doccia energizzante, mentre al rientro a casa un programma più rilassante con tonalità di blu e viola. E’ stato provato che la cromoterapia in doccia è in grado di eliminare lo stress e l’insonnia notturna.

Sistemi vasca-doccia la nuova tendenza dell’arredobagno

Si tratta di sistemi che combinano i vantaggi della doccia e della vasca da bagno, forse meno innovativi della cromoterapia in doccia ma comunque in grado di trasformare completamente il modo di vivere la stanza da bagno. I sistemi combinati vasca-doccia ti offrono la possibilità di concederti un bagno rilassante in ogni momento senza sacrificare la rapidità e la praticità di una doccia veloce.

Inoltre sono la soluzione migliore per ottimizzare l’utilizzo dello spazio nel tuo bagno. Infatti l’ingombro dei sistemi combinati vasca-doccia è in genere leggermente maggiore rispetto a quello di una cabina doccia standard. A questo aggiungi anche il fatto che dotare la tua casa di un sistema combinato vasca-doccia ne aumenterà anche il valore.
Infine i combinati vasca-doccia coprono moltissime fasce di prezzo, fino ad arrivare ai combinati marchiati Jacuzzi che includono anche un sistema di idromassaggio attivabile sia in modalità “doccia” sia in modalità “vasca”. Una tentazione irresistibile fino a quando non si deve mettere mano al portafogli.

Dai centri benessere alla tua casa; arriva il bagno turco domestico

Così come la cromoterapia in doccia, anche il bagno turco è stato portato dai centri benessere alle nostre case. Gli effetti positivi del bagno turco sul nostro benessere sono innumerevoli. Per prima cosa è in grado di migliorare l’aspetto della pelle grazie al calore che, dilatando i pori, elimina le tossine. Inoltre, l’elevata umidità (a volte può raggiungere il 95%) è molto utile per combattere lo stress, migliorare la respirazione e risolvere eventuali dolori muscolari.

Per questo motivo la versione domestica del bagno turco sta riscuotendo un notevole successo. I bagni turchi domestici sono installazioni prefabbricate da installare in tradizionali box doccia o cabine totalmente nuove con un generatore di vapore.
Se stai pensando di ristrutturare il tuo bagno o, meglio ancora, devi ancora arredarlo potrai trasformare la tua doccia in una cabina doccia con bagno turco.
Questo non stravolgerà l’arredobagno dato che la dimensione di una doccia con bagno turco non è molto maggiore rispetto a una doccia tradizionale. Solamente l'altezza non deve misurare più di 230 cm, in questo caso il vapore tende a disperdersi troppo verso l’alto sprecando energia.

Richiedi informazioni:





Nome*

Cognome*

La tua email*

Tipologia Utente*

CAP*

Città*

Numero di telefono

Scrivi la tua richiesta*

Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

La cromoterapia in doccia e le soluzioni più interessanti per l’arredobagno