Come costruire un bagno turco in casa. Dalla spa, il lusso domestico di una tradizione antichissima.

Il bagno turco, come è facile intuire dal nome, rappresenta una cultura di connessione tra Oriente e Occidente e ha origini antichissime che si perdono tra Grecia e Antico Egitto passando per le mille vicende dell’Impero Romano. Ritemprare lo spirito mediante un bagno di vapore, un gesto che riequilibra il nostro corpo e la nostra mente e che, sempre più frequentemente, diviene elemento di prestigio nelle nostre abitazioni.

Che cos'è il bagno turco, i benefici del bagno di vapore

Avere la possibilità di poter beneficiare di un bagno turco in casa è un piccolo lusso che è più facile concedersi di quanto si pensi. Ma che cos'è e a che cosa serve il bagno turco? Il bagno turco è un'esperienza che rientra in quelli che oggi definiremmo trattamenti spa, e consiste essenzialmente in un bagno di vapore. Per capire come costruire un bagno turco va detto che si tratta, in ambiente professionale, di una stanza in cui di genera vapore: la temperatura raggiunge i 40°e l'umidità varia dal 90% al 100%. Un inferno? no, decisamente no. Un luogo rilassante in cui abbandonarsi ai benefici del calore sul nostro corpo. Il vapore ha l capacità di rilassare profondamente l'organismo, la combinazione di calore e umidità fa espellere tossine dal corpo senza togliere idratazione alla pelle, inoltre, il vapore caldo dilata i vasi sanguigna e conseguentemente abbassa la pressione sanguigna facendo pompare il cuore più velocemente, di questo effetto ne traggono miglioramento la pressione sanguigna e il metabolismo.

Come costruire un bagno turco: spazi, elementi base e progettazione

Una volta chiariti i benefici del bagno di vapore, cerchiamo di capire come costruire un bagno turco in casa nostra, così da ritagliare un piccolo angolo di spa tra le mura domestiche. Costruire un bagno turco in casa è un'intervento che viene richiesto in maniera sempre più frequente anche perché, oltre alle soluzioni in muratura, il mercato offre soluzioni prefabbricate, con costi decisamente più contenuti. In primo luogo va detto però che anche se si opta per un bagno turco fai da te, serve non solo lo spazio necessario a una fruizione comoda del vano, ma sopratutto va verificata la portata dell'impianto elettrico, indispensabile per far sì che gli erogatori di vapore funzionino adeguatamente e vadano in temperatura. La questione che si pone quindi non è tanto come costruire un bagno turco quanto dove posizionarlo. Esistono sistemi integrati con generatori di vapore all'interno di cabine doccia che sono comodi e facili da installare ma che richiedono sempre la possibilità di chiudere in maniera stagna porte vetrate e di avere un pavimento impermeabilizzato. Inoltre, quando ci si chiede come costruire un bagno turco a casa, è bene verificare che l'altezza delle pareti sia adeguata: l'altezza ottimale che permette di non disperdere inutilmente vapore e calore è di 2,20 - 2,30 m e, per un bagno turco fai da te che richiami i tradizionali hammam orientali, sarebbe ottimale avere un soffitto spiovente

Le caratteristiche e gli accessori necessari per costruire un bagno turco in casa

Concedersi il lusso di un bagno turco in casa non è impossibile a patti che gli spazi domestici rispondano alle caratteristiche sopra elencate. Una volta verificata l'effettiva possibilità di installare un sistema doccia con integrato bagno turco o la possibilità di costruire un vano dedicato al bano di vapore, si passa all'effettiva realizzazione del bagno turco fai da te e agli accessori indispensabili per una buona riuscita dello spazio spa domestico.In primo luogo, non esiste bagno turco senza vapore: come costruire in bagno turco passa dall'acquisto di un generatore di vapore di potenza adeguata alle dimensioni del vano. In secondo luogo per avere un bagno turco in casa che permetta un'esperienza soddisfacente è necessario che il vano che lo ospita possa contenere almeno una seduta, possibilmente riscaldata, così da poter beneficiare del vapore in piena comodità. Altro elemento imprescindibile dalla costruzione di un bagno turco in casa sono le pareti, della doccia o della stanza, perfettamente impermeabilizzate che permettano un deflusso del vapore ottimale. Qui ci si affida a rivestimenti specifici, molte aziende di elementi di arredo per bagno offrono pacchetti testati e altamente funzionali. Ci sono poi una serie di accessori opzionali che amplificano il piacere di una seduta di  vapore rilassante: luci per cromoterapia e diffusori di essenze sono gli accessori di contorno perfetti per un hamman domestico che nulla ha da invidiare a quelli dei resort e delle spa, con in più tutta la praticità, comodità e privacy di un trattamento domestico.

Richiedi informazioni:





Nome*

Cognome*

La tua email*

Tipologia Utente*

CAP*

Città*

Numero di telefono

Scrivi la tua richiesta*

Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy

Share

Come costruire un bagno turco in casa. Dalla spa, il lusso domestico di una tradizione antichissima.